Linea Itō

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Linea Itō
JR East Ito Line linemap.svg
Nome originale 伊東線
Inizio Atami
Fine Itō
Stati attraversati Giappone
Lunghezza 16,9 km
Apertura 1921
Gestore JR East
Scartamento 1067 mm
Elettrificazione 1500 V CC
Ferrovie
Un treno Izukyu Resort in corsa

La linea Itō (伊東線 Itō-sen?) è una breve linea ferroviaria giapponese a carattere regionale gestita dalla JR East a scartamento ridotto che collega le stazioni di Atami nella città di omonima e di Itō, anche essa nella città omonima, entrambe nella prefettura di Shizuoka. La ferrovia, presso quest'ultimo capolinea continua sulla linea Izu Kyūkō a gestione privata, che continua verso la parte meridionale della penisola di Itō. Queste due ferrovie, insieme, sono molto importanti per il turismo, in quanto la penisola di Itō, con le sue terme, il mare e i suggestivi paesaggi, richiama tutto l'anno numerosi giapponesi e non.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Inizialmente le Ferrovie Nazionali Giapponesi (JNR) avevano in progetto la realizzazione di una diramazione proveniente dalla linea principale Tōkaidō che unisse Atami con Shimoda, tuttavia nel periodo degli anni trenta i fondi non erano sufficienti, anche a causa della grande depressione sotto il governo di Osachi Hamaguchi. Oltre a questioni puramente economiche, vi erano anche difficoltà ingegneristiche, essendo il versante orientale della penisola estremamente montuoso, e quindi erano richieste diverse opere quali tunnel e ponti. Durante i lavori si incontrarono diverse sorgenti termali sotterranee, e questo portò a ritardare di molto i lavori, come nel caso del tunnel di Tannam che è stato completato solo diversi anni dopo e con un costo notevolmente superiore a quanto previsto. Il 30 marzo 1935 vennero finalmente inaugurati i primi 8,7 km della linea, fra Atami e Ajiro, la seconda tratta, di 8,3 km fra Aijro e Itō venne completata nel 1938. La successiva espansione venne interrotta dallo scoppio della Seconda guerra mondiale, e i lavori ripresero solamente nel 1961 quando la società privata Tokyu Corporation decise di acquisire i diritti per completare la ferrovia da Itō a Shimoda, e fondò la sussidiaria Izukyū per la costruzione e l'esercizio della nuova linea.

Stazioni[modifica | modifica sorgente]

Stazione Giapponese Distanza
da Atami
Collegamenti Posizione
(servizio diretto per Tokyo via linea principale Tōkaidō)
Atami 熱海 0 Tōkaidō Shinkansen
Linea principale Tōkaidō
Atami Shizuoka
Kinomiya 来宮 1.2
Izu-Taga 伊豆多賀 6.0
Ajiro 網代 8.7
Usami 宇佐美 13.0 Itō
Itō 伊東 16.9 Linea Izu Kyūkō (s. diretti)
(Servizi diretti per Izukyū Shimoda via linea Izu Kyūkō)

Materiale rotabile[modifica | modifica sorgente]

La linea vede transitare diversi tipi di elettrotreni

Treni espressi limitati[modifica | modifica sorgente]

Treni locali[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]