Leptobarbus hoevenii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Leptobarbus hoevenii
Siambarbe (Leptobarbus hoevenii).jpg
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Cypriniformes
Famiglia Cyprinidae
Genere Leptobarbus
Specie L. hoevenii
Nomenclatura binomiale
Leptobarbus hoevenii
Bleeker, 1851
Sinonimi

Leptobarbus hoeveni

Leptobarbus hoevenii è un pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia Cyprinidae, conosciuto comunemente come carpa di Hoven.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Isole del Sud-Est Asiatico, in fiumi di Sumatra, Borneo, Laos e Thailandia.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Lunghezza: 50 cm.

Gli esemplari adulti hanno corporatura massiccia con scaglie ben definite. Il colore base è bruno argenteo con sfumature giallo-verdastre sui fianchi. Gli esemplari più giovani presentano una marcata linea scura che percorre tutta la linea laterale partendo dalla testa ed arrivando fino alla pinna caudale, quest'ultima con punte nere. Le pinne sono tutte rosse tranne quella dorsale che è trasparente.

Dimorfismo sessuale: femmine più bombate e meno colorate dei maschi.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Questa specie raggiunge grandi dimensioni, tuttavia è pacifico. Copre i livelli di nuoto centrale ed inferiore nuotando nei grandi fiumi asiatici. Forma branchetti di non meno di 5 esemplari.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Le coppie s'isolano dal branco ed iniziano i giochi amorosi, avvenuta la fecondazione la femmina disperde le uova.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Onnivoro.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Viene allevato e riprodotto per il mercato acquariofilo.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]