Lamar Alexander

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lamar Alexander
LamarAlexander.jpg

Senatore, Tennessee
Durata mandato 3 gennaio 2003 - In carica
Predecessore Fred Thompson

Segretario dell'Istruzione
Durata mandato 22 marzo 1991 - 20 gennaio 1993
Predecessore Lauro Cavazos
Successore Richard Riley

45º Governatore del Tennessee
Durata mandato 16 gennaio 1979 - 17 gennaio 1987
Predecessore Ray Blanton
Successore Ned McWherter

Dati generali
Partito politico Repubblicano
Tendenza politica conservatore

Andrew Lamar Alexander, Jr. (Maryville, 3 luglio 1940) è un politico e rettore statunitense, attuale senatore per lo stato del Tennessee e in precedenza Segretario dell'Istruzione sotto l'amministrazione di George H. W. Bush e governatore del Tennessee dal 1979 al 1987.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato e cresciuto nel Tennessee, Alexander studiò alla Vanderbilt e all'Università di New York. Dopo la laurea lavorò come assistente dell'allora senatore Howard Baker e durante questo periodo conobbe Honey Buhler, che sposò e dalla quale ebbe quattro figli.

Nel 1974 si candidò alla carica di governatore del Tennessee come membro del Partito Repubblicano, ma venne sconfitto dall'avversario democratico Ray Blanton. Nel 1978 Blanton annunciò la sua volontà di non cercare la rielezione e così Alexander si candidò nuovamente per il posto, che riuscì ad ottenere. Dopo il primo, Alexander venne riconfermato dagli elettori per un secondo mandato nel 1982.

Allo scadere del mandato, Alexander si trasferì con la famiglia in Australia per breve tempo e nel 1988 tornò negli Stati Uniti, dove venne nominato rettore dell'Università del Tennessee.

Nel 1991 il Presidente George H. W. Bush lo nominò Segretario dell'Istruzione, carica che mantenne fino alla scadenza dell'amministrazione.

Negli anni successivi Alexander si candidò due volte alle presidenziali, nel 1996 e nel 2000, ma ambedue le volte si ritirò durante la campagna elettorale.

Nel 2002 Alexander si candidò al Senato, per il seggio fino ad allora occupato dal compagno di partito Fred Thompson. Alexander affrontò il deputato democratico Bob Clement e lo sconfisse con un discreto margine, venendo eletto. Nel 2008 vinse poi un secondo mandato.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 43157179 LCCN: n81044263