La bella e la bestia (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La bella e la bestia
La bella e la bestia (serie televisiva).png
Titolo originale Beauty and the Beast
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1987-1990
Formato serie TV
Genere romantico, avventura
Stagioni 3
Episodi 56
Durata 50 min circa (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33:1
Colore colore
Audio
Crediti
Ideatore Ron Koslow
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 25 settembre 1987
Al 4 agosto 1990
Rete televisiva CBS
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 1988
Al 2003
Rete televisiva Italia 1 e La7

La bella e la bestia è una serie televisiva statunitense prodotta negli anni ottanta.

La storia rielabora la fiaba in chiave moderna, ambientandola a New York, dove due personaggi lontani per realtà e cultura incrociano le proprie vite.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Catherine, la "bella", giovane avvocatessa, benestante, che lavora nello studio in cui il padre è socio, e Vincent, la "bestia", che vive nei tunnel sotterranei e sconosciuti della metropoli, un misto fra uomo e leone, fisicamente e interiormente. Attraverso varie vicende, fra romanticismo, analisi interiore e lotta alla criminalità, questo amore diventa realtà concreta.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Gli episodi qui sotto sono riportati nell'ordine originario di produzione, che rispecchia l'ordine in cui sono stati trasmessi in molte parti del mondo, comprese alcune delle repliche in Italia, mentre fra parentesi viene indicato il numero riferito alla sequenza della messa in onda originale in USA, che in alcuni casi è stata modificata rispetto all'ordine di produzione per vari motivi.

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Once Upon a Time in the City of New York La città nascosta 25 settembre 1987 1988
2 A Children's Story Bambini in vendita 2 ottobre 1987
3 Siege La legge del più forte 9 ottobre 1987
4 Terrible Savior Angeli e demoni 16 ottobre 1987
5 No Way Down La banda dei Silk 30 ottobre 1987
6 Beast Within La darsena della morte 6 novembre 1987
7 Masques La maschera della morte 13 novembre 1987
8 Nor Iron Bars a Cage Malato d'amore 20 novembre 1987
9 Song of Orpheus Il sogno di Orfeo 27 novembre 1987
10 Dark Spirit Lo spirito delle tenebre 4 dicembre 1987
11 An Impossible Silence Atto di coraggio 18 dicembre 1987
12 Shades of Grey Il miracolo dell’amore 8 gennaio 1988
13 China Moon Matrimonio a Chinatown 15 gennaio 1988
14 The Alchemist Droga mortale 22 gennaio 1988
15 Temptation Il caso Taylor 5 febbraio 1988
16 Promises of Someday Vent’anni dopo 12 febbraio 1988
17 Down to a Sunless Sea Un rivale per Vincent 19 febbraio 1988
18 Fever La nave dei tesori 26 febbraio 1988
19 Everything is Everything Il re degli zingari 4 marzo 1988
20 To Reign in Hell Oltre la verità 18 marzo 1988
21 Ozymandias Allarme nel sottosuolo 1 aprile 1988
22 A Happy Life Una vita felice 8 aprile 1988

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Remember love Remember love
2 Ashes ... Ashes ... Cenere … cenere …
3 Chamber Music Musica da camera
4 God Bless the Child Dio salvi la bambina
5 Dead of Winter Morire d’inverno
6 A Fair and Perfect Knight Il diritto di amare
7 Sticks and Stones La banda del silenzio
8 Labyrinths Un posto sicuro
9 Brothers Straniero in terra sconosciuta
10 A Gentle Rain Senso di colpa
11 Orphans Due mondi in cui vivere
12 The Outsiders Un mondo in pericolo
13 When the Blue Bird Sings L’uccello azzurro
14 Arabesque Cala il sipario
15 The Watcher Tra sogno e realtà
16 A Distant Shore Una spiaggia lontana
17 Trial Il processo
18 A Kingdom by the Sea Un regno sul mare
19 The Hollow Men Smania di uccidere
20 What Rough Beast L’informatore
21 Ceremony of Innocence Un diabolico disegno
22 The Rest is Silence Silenzio di morte

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Though Lovers Be Lost 1 Benché gli amanti si perdano I° parte 12 dicembre 1989
2 Though Lovers Be Lost 2 Benché gli amanti si perdano II° parte 12 dicembre 1989
3 Walk Slowly Un lento cammino 13 dicembre 1989
4 Nevermore Tragico incontro 20 dicembre 1989
5 Snow Vento di morte 27 dicembre 1989
6 Beggar's Comet La cometa del mendicante 3 gennaio 1990
7 A Time to Heal Una mano amica 10 gennaio 1990
8 The Chimes at Midnight Un pianto nella notte 17 gennaio 1990
9 Invictus L’invincibile 24 gennaio 1990
10 In the Forests of the Night Ritorno di un amico 21 luglio 1990
11 The Reckoning La resa dei conti 28 luglio 1990
12 Legacies Occhio per occhio 4 agosto 1990

Fandom[modifica | modifica wikitesto]

Un'attiva fan-community (auto-chiamatasi "Helpers", Aiutanti, e/o "the tunnel community", la community del tunnel) è nata durante la messa in onda dello show, aiutando a organizzare una petizione per assicurarsi che ci fosse una terza stagione[1]. Hanno pubblicato fanzines, fan fiction e una collezione di filk musica[2] ispirata allo show, e tenuto varie fan conventions in giro per il mondo. Tuttora molte delle loro attività avvengono in diversi Yahoo Groups e siti web.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • George R. R. Martin, scrittore noto soprattutto per le Cronache del ghiaccio e del fuoco ha collaborato come consulente delle sceneggiature dopo alcuni episodi, e già durante la prima stagione è stato promosso a co-produttore. Nella seconda serie diventa produttore, e ottiene il ruolo di Produttore Esecutivo durante la terza stagione. Non è espressamente accreditato come sceneggiatore dei vari episodi molto spesso, ma in vece di supervisore chiaramente partecipò alla stesura di parecchi di essi nella seconda e terza serie; la scena del bacio tra Linda Hamilton e Ron Perlman è stata ripresa nell'episodio della ventunesima stagione de I Simpson "Rubare la prima base", nel momento in cui Bart Simpson bacia una sua coetanea, Nikki. Il bacio è accompagnato da diverse scene di baci di film famosi.
  • A inizio riprese dell'ultima serie Linda Hamilton annuncia che lascerà la serie dato che aspetta un bambino. Gli autori, spiazzati dalla situazione (sembrava non propensa a tornare neanche a bambino avuto), si inventano un rapimento di Catherine Chandler da parte di un cattivo che la ucciderà dopo la nascita del figlio che lei attende da Vincent. Gli autori volevano incentrare la serie sulla vendetta del protagonista maschile, con la ricerca del figlio nelle mani del cattivo, affiancandogli un nuovo amore ma l'idea non suscitò molti consensi. Alla fine della serie fu inevitabile la soppressione (questione meglio spiegata sulla scheda Wiki in lingua originale del telefilm).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carlson, Timothy. "Beauty and the Beast, the Show That Wouldn't Die... And the Fans Who Wouldn't Let It." TV Guide January 13, 1990, pp. 2-6
  2. ^ Gonna Howl Tonight #6

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione