Lúcia Moniz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lúcia Moniz
Nazionalità Portogallo Portogallo
Genere Pop
Periodo di attività 1996 – in attività

Lúcia Moniz, nome completo Ana Lúcia Pereira Moniz (Lisbona, 9 settembre 1976), è una cantante e attrice portoghese.

La sua carriera ha inizio all'Eurovision Song Contest 1996 dove si classifica al sesto posto (la miglior posizione portoghese fino ad ora mai ottenuta) con la canzone "O Meu Coração Não Tem Cor" (Il mio cuore non ha colore).

Ha poi inciso tre album negli Stati Uniti: "Magnolia" (1999), "67" (2002) e "Leva-me Para Casa" (2005).

Lúcia è anche un'attrice di cinema e televisione. Ha lavorato a diverse serie televisive ed ha conosciuto il successo internazionale grazie al film inglese "Love Actually - L'amore davvero" del (2003) dove interpretava la governante della casa francese dello scrittore in fuga interpretato da Colin Firth.

Durante la lavorazione del film scopre di essere incinta e decide di dedicarsi alla maternità sospendendo i concerti e le esibizioni e lavorando al nuovo album in tutta tranquillità nella sua casa delle isole Azzorre.

Dopo la pubblicazione del terzo album riprende anche l'attività in vari spettacoli musicali, tra cui una nuova portoghese di "West Side Story" e partecipa a "Living in a car", una serie della tv canadese.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Magnolia (1999)
  • 67 (2002)
  • Leva-me Para Casa (2005)

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 85965736