King Diamond (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
King Diamond
I King Diamond all'Hellfest 2012
I King Diamond all'Hellfest 2012
Paese d'origine Danimarca Danimarca
Genere Heavy metal
Periodo di attività 1985in attività
Album pubblicati 21
Studio 14
Live 2
Raccolte 5
King Diamond Logo.png

I King Diamond sono un gruppo musicale Heavy metal danese fondati dal cantante omonimo.

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Una volta sciolti i Mercyful Fate, King Diamond si mise alla ricerca di nuovi musicisti per la sua band, a nome King Diamond. Accompagnato da Hansen e Denner, nel 1985 trovò il batterista Mikkey Dee e il chitarrista Floyd Konstantin e dapprima nacquero i "Geisha". Konstantin ebbe vita breve nel gruppo (fu cacciato solamente dopo un giorno di prove per motivi ignoti) e fu rimpiazzato dal virtuoso Andy LaRocque, proveniente dagli "EF".

Trovata una formazione stabile che prese il nome del leader, quindi King Diamond, il gruppo diede alle stampe Fatal Portrait, uscito nel 1986. Le prime cinque canzoni dell'album erano state già realizzate con i Mercyful Fate e si intitolavano "The Candle", "The Jonah", "The Portrait", "Dressed in White" e "Haunted".

Nel 1987 esce uno dei dischi più famosi del cantante danese, vale a dire Abigail, definito dalla critica uno dei più importanti dell'Heavy metal. Con questo disco ci fu anche una diversificazione dal punto di vista lirico, dato che Diamond mise da parte il satanismo becero degli esordi per affrontare temi più maturi e coinvolgenti. Occulto, mistero e dramma psicologico sono gli argomenti trattati nel corso del disco. In ogni canzone, l'autore descrive i suoi pensieri, la sua personalità. Tutte le canzoni sono dipendenti l'una dall'altra, capitoli di una lunga storia.

Michael Denner lasciò perché voleva passare più tempo con la sua famiglia, che ormai non riusciva più a vedere, e fu rimpiazzato provvisoriamente nell'"Abigail Tour" da Michael Moon e in seguito da Pete Black, mentre Timi Hansen, che pressappoco abbandonò per gli stessi motivi di Denner, fu sostituito da Hal Patino.

Con la nuova formazione viene pubblicato Them. L'album ebbe un successo enorme, tant'è che nel mese successivo alla sua uscita, il video di "Welcome Home" (canzone presente in Them, ovviamente non quella dei Metallica) fu il più visto e richiesto dagli spettatori di MTV, emittente non molto propensa all'Heavy metal. Il lavoro fu anche quello che vendette di più nella carriera di Diamond.

Successivamente venne anche pubblicato un EP, The Dark Sides. Gene Simmons dei Kiss fece causa a King Diamond, dato che quest'ultimo apparve sulla copertina di The Dark Sides con un trucco simile a quello di Simmons, ma la causa finì con un nulla di fatto anche perché King Diamond aveva già cambiato il trucco ancor prima della "mossa legale" dei Kiss. Mikkey Dee decise di lasciare la band e venne sostituito da Chris Whitemeier, che vi militò per pochissimo tempo. Diamond convinse Dee a tornare solamente per la registrazione di un altro disco. Egli accettò e uscì Conspiracy, nel 1989. Dee andò via (verrà poi reclutato nei Motörhead) e il suo posto fu preso da Snowy Shaw.

Con il nuovo drummer uscì The Eye nel 1990. L'album vide inoltre per la prima volta la collaborazione di tutti i cinque membri del gruppo nella fase di song-writing, mentre nei precedenti era opera solo di Diamond e dell'ormai inseparabile Andy LaRocque. Hal Patino e Pete Black vennero licenziati per abuso di droga e per scarso impegno sul lavoro e furono rimpiazzati, rispettivamente, da Sharlee D'Angelo e Mike Wead. L'anno 1991 fu caratterizzato dal primo album live della band, il concerto del 1987 di Abigail, mentre nel '92 vennero pubblicate ben due compilation, ovvero "A Dangerous Meeting", contenente 16 classici di King Diamond e Mercyful Fate, e "Return of The Vampire", contenente 9 vecchie demo registrate nel 1981/82. Poi King Diamond ruppe il contratto con la Roadrunner Record sciogliendo il gruppo e riformando i Mercyful Fate, che rimasero in vita fino al 1999. Il cantante danese torna, così, con il suo progetto personale e nel 2000 pubblica House of God. Altri dischi usciti sono Abigail II: The Revenge nel 2002 e The Puppet Master nel 2003. L'ultimo album pubblicato si intitola Give Me Your Soul...Please ed è uscito in luglio del 2007.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Studio[modifica | modifica sorgente]

Live[modifica | modifica sorgente]

Raccolte[modifica | modifica sorgente]

Membri[modifica | modifica sorgente]

Attuali[modifica | modifica sorgente]