Kazimierz Kuratowski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kazimierz Kuratowski

Kazimierz Kuratowski (Varsavia, 2 febbraio 1896Varsavia, 18 giugno 1980) è stato un matematico polacco.

La vita[modifica | modifica wikitesto]

Kuratowski è stato dal 1927 professore di matematica al Politechnika Leopoliska (Politecnico di Leopoli, in Polonia) e dal 1934 all'Università di Varsavia. Nel 1945 è divenuto membro della Polska Akademia Umiejętności (Accademia Polacca dell'Insegnamento), e nel 1952 dell'Accademia Polacca delle Scienze. Dal 1948 al 1967 è stato direttore dell'istituto di matematica di detta accademia, e per molti anni è stato anche presidente della International Mathematics Society e della rispettiva Società Matematica polacca.

Kazimiertz Kuratowski è stato un frequentatore del celebre Kawiarnia Szkocka (Caffè scozzese), dove i matematici della formidabile scuola polacca dei primi decenni del XX secolo erano soliti incontrarsi per confrontare le proprie idee.

La ricerca[modifica | modifica wikitesto]

La ricerca di Kuratowski è stata incentrata principalmente sullo studio di strutture metriche e topologiche astratte. Tra i suoi numerosi contributi alla matematica vanno ricordati:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Kazimierz Kuratowski, A Half Century of Polish Mathematics: Remebrances and Reflections, Oxford, Pergamon Press, 1980, ISBN 0-08-023046-6.
  • Karol Borsuk, On the achievements of Prof Dr Kazimierz Kuratowski in the realm of topology in Wiadomosci matematyczne, vol. 2, nº 3, 1960, pp. 231-237.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Si veda ad esempio il Teorema di Kuratowski nella sezione Risultati della voce Algebra di Borel

Controllo di autorità VIAF: 54212288 LCCN: n80089320