Karakul

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Karakul (disambigua).
Lago Karakul
Karakul-muztagh-ata-d12.jpg
Stato Cina Cina
Provincia Sinkiang
Prefettura Kizilsu Kirghiz
Coordinate 38°25′48″N 75°03′00″E / 38.43°N 75.05°E38.43; 75.05Coordinate: 38°25′48″N 75°03′00″E / 38.43°N 75.05°E38.43; 75.05
Altitudine 3.600 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 4.8 km²
Profondità massima 242 m
Idrografia
Origine tettonico
Mappa di localizzazione: Cina
Lago Karakul

Il Lago Karakul (Lago Nero in kirghizo) è un lago del Sinkiang cinese.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Situato a 3.600 m s.l.m. è il secondo lago più alto al mondo ma il più alto dell'altopiano del Pamir, vicino alla congiunzione delle catene montuose del Tian Shan e del Kunlun Shan. Circondato da montagne che rimangono coperte dalla neve per tutto l'anno, i tre picchi principali visibili dal lago sono il Muztagata (7.546 m), il Kungur Tagh (7.649 m) ed il Kongur 9 (7.530 m).

Il Karakul è un lago salato di origine tettonica ed occupa una superficie totale di 380 km². La profondità massima è di 242 m.

Collegamenti[modifica | modifica sorgente]

Si trova a circa 200 km da Kashgar nella Prefettura Autonoma Kirghisa di Kizilsu, lungo la Karakórum Highway, una strada di 1300 km che collega Islamabad proprio con Kashgar.

Insediamenti[modifica | modifica sorgente]

Sono presenti due insediamenti Kirghizi lungo le rive del lago, un piccolo numero di yurte a circa 1 km ad est della fermata dei bus e un villaggio con case di pietra situato sulla riva occidentale.

Ambiente e turismo[modifica | modifica sorgente]

Il lago è oggi meta di molti viaggiatori attratti sia dalla bellezza del paesaggio che dalle acque trasparenti del lago stesso, i cui colori variano dal verde scuro all'azzurro.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]