Kungur Tagh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Kungur
Karakul-kongur-d06.jpg
Stato Cina Cina
Provincia Xinjiang
Altezza 7719 m s.l.m.
Catena Pamir
Coordinate 38°38′N 75°20′E / 38.633333°N 75.333333°E38.633333; 75.333333Coordinate: 38°38′N 75°20′E / 38.633333°N 75.333333°E38.633333; 75.333333
Data prima ascensione 1981
Autore/i prima ascensione spedizione britannica
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Cina
Kungur

Il Kungur (o Kongur Tagh; in cinese: 公格尔山; in pinyin: Gōnggé'ěr Shān) è la vetta principale del Pamir. Il punto più alto arriva a 7719 m s.l.m.: è la 37ª vetta più alta del mondo.

Si trova all'estremità orientale del Pamir e a quella occidentale del Kunlun: per la sua posizione non è ben chiaro se faccia parte della prima o della seconda catena montuosa. È situato nella regione autonoma cinese dello Xinjiang, pochi chilometri a nord del Muztagh Ata e molto vicino al confine con il Tagikistan. Nei dintorni c'è anche il lago Karakul. Sono presenti alcuni tra i più grandi ghiacciai della zona ed è circondato dal deserto.

Il Kungur è stato scoperto solo nel 1900 e la prima spedizione risale al 1956, ma gli esploratori non riuscirono nel loro intento. Nel 1981 una spezione britannica riuscì a conquistare la vetta. I protagonisti furono Chris Bonington, Al Rouse, Peter Boardman e Joe Tasker.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]