June Mansfield

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

June Mansfield (Bucovina, 28 febbraio 1902febbraio 1979) è stata una danzatrice statunitense. Nota anche come June Miller è stata la seconda moglie di Henry Miller e l'amante della scrittrice Anaïs Nin.

Il suo nome di battesimo era Juliet Smerth o Smerdt; emigrò negli Stati Uniti all'età di cinque anni.

Donna dichiaratamente bisessuale e femme fatale, June è protagonista dei romanzi di Miller e di racconti come House of incest della Nin.

Fu la prima persona a credere davvero nel talento letterario di Miller. La storia della loro relazione è completamente descritta nella cosiddetta "Trilogia della Crocifissione Rosea" (Sexus, Plexus, Nexus) dello stesso Miller.

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie