Tropico del Capricorno (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tropico del Capricorno
Titolo originale Tropic of Capricorn
Autore Henry Miller
1ª ed. originale 1939
Genere romanzo
Sottogenere autobiografico, erotico
Lingua originale inglese
Preceduto da Tropico del Cancro

Tropico del Capricorno è un romanzo autobiografico di Henry Miller, pubblicato per la prima volta a Parigi nel 1939. Negli Stati Uniti d'America il libro fu ritenuto immorale e la sua pubblicazione venne bandita per 22 anni, finché nel 1961 una sentenza del Dipartimento di Giustizia stabilì che il suo contenuto non poteva essere considerato osceno[1]. L'opera è il seguito di Tropico del Cancro.

Le vicende narrate nel romanzo si svolgono negli anni venti a New York, dove il narratore protagonista lavora nell'immaginaria compagnia telegrafica Cosmodemonic. Nel testo vi sono vari riferimenti alla personale esperienza lavorativa di Miller come impiegato alla Western Union, intervallati in diversi passaggi da considerazioni sulle sue relazioni sessuali.

Edizioni in lingua italiana[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Henry Miller, Frank Kersnowski; Alice Hughes, Conversations with Henry Miller, University Press of Mississippi, 1994, (pagina 226), ISBN 0-87805-520-7.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]