Joseph O'Connor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joseph O'Connor (2008)

Joseph O'Connor (Dublino, 20 settembre 1963) è uno scrittore irlandese.

Primo di quattro figli, fratello della musicista Sinéad O'Connor crebbe a Dublino dove si laureò in letteratura inglese e storia presso lo University College di Dublino, successivamente trascorse un periodo come assistente allo University College di Oxford per poi trasferirsi a Londra fino al 1996.

Iniziò a scrivere nel 1989 e per circa 10 anni collaborò con Esquire e l'Irish Tribune. Il suo primo romanzo, Cowboys and Indians, entrò fra i candidati finali del Whitbread Prize e il romanzo, Star of the Sea in Gran Bretagna e Irlanda è stato il libro di narrativa più venduto in assoluto nel 2004, a confermare ulteriormente il livello di fama ormai raggiunto dall'autore. Nell'autunno 2010 è uscito "Una Canzone che ti strappa il cuore", sempre edito da Guanda. Nell'autunno 2012 uscirà una nuova raccolta di short-stories intitolata Where Have You Been?.

Joseph O'Connor vive a Dalkey, Irlanda con sua moglie, di origine britannica e un figlio. Attualmente collabora con il programma Drivetime, in onda sull'emittente irlandese RTÉ Radio 1.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Romanzi[modifica | modifica sorgente]

  • 1991 - Cowboys and Indians
  • 1993 - Desperados (Desperadoes)
  • 1998 – Il rappresentante (The Salesman)
  • 2000 – La fine della strada (Inishowen)
  • 2002 – Stella del mare (Star of the sea)
  • 2007 – La Moglie del Generale (Redemption Falls)
  • 2010 – Una canzone che ti strappa il cuore (Ghost Light)

Altro[modifica | modifica sorgente]

  • 1991 - I veri credenti (True Believers) - Raccolta di racconti brevi
  • 1993 - Even the Olives are Bleeding: The Life and Times of Charles Donnelly
  • 1994 - The Secret World Of The Irish Male (raccolta di racconti umoristici)
  • 1996 - Il maschio irlandese in patria e all'estero (The Irish Male at Home and Abroad)
  • 1996 - Dolce libertà. Un irlandese in America (Sweet Liberty: Travels in Irish America) - diario di viaggio
  • 2000 - Quell'incredibile inverno del '75 (The Comedian) - racconto
  • 2001 - The last of the Irish Males

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 44438488 LCCN: nr92020026