Jens Peter Jacobsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jens Peter Jacobsen

Jens Peter Jacobsen (Thisted, 7 aprile 1847Thisted, 30 aprile 1885) è stato uno scrittore danese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1863 si trasferisce a Copenaghen e qui porta a termine i suoi studi di filosofia e di botanica entro il 1872. Formatosi alla scuola positivista e radicale di Georg Brandes, Jacobsen fu scienziato, botanico, traduttore e divulgatore di Darwin (nel 1872 e 1875), oltre che poeta e romanziere.

Nel 1873 compie il primo viaggio all'estero, durante il quale contrae la tubercolosi. I successivi viaggi sono del 1877 e del 1878. Le sue mete preferite sono la Svizzera e l'Italia, dove è ambientata una parte del Niels Lyhne.

Autore dei Gurresange (i Guerrelieder musicati da Schönberg), scrisse romanzi, racconti e poesie, trasfigurando con il suo cromatismo impressionista la realtà esterna in illusione visiva.

Considerato uno dei massimi scrittori della letteratura danese, morì di tisi nel 1885.

Le opere principali[modifica | modifica sorgente]

  • 1876: Fru Marie Grubbe (romanzo)
  • 1880: Niels Lyhne (romanzo)[1]
  • 1882: Mogens og andre noveller (racconti brevi)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Vedi Fausto Cercignani, Disperata speranza: la trama del «Niels Lyhne», in In Danimarca e oltre. Per il centenario di Jens Peter Jacobsen, a cura di F. Cercignani e M. Giordano Lokrantz, Milano, Cisalpino, 1987, pp. 95-128.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Niels Lyhne ("Niels Lyhne", 1880, trad. it. 1995), Iperborea (ISBN 88-7091-051-2)
  • Doktor Faust e gli altri racconti, traduzione di Bruno Berni, Edizioni dell'Altana 2001 (ISBN 88-86772-19-x)
  • Fausto Cercignani e Margherita Giordano Lokrantz (curatori), In Danimarca e oltre. Per il centenario di Jens Peter Jacobsen, Milano, Cisalpino, 1987

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 27076911 LCCN: n80019602