Japanese Hospitality

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Japanese Hospitality
Artista Warmen
Tipo album Studio
Pubblicazione 24 agosto 2009
Durata 40:34
Dischi 1
Tracce 10
Genere Power metal
Progressive metal
Etichetta Spinefarm Records
Warmen - cronologia
Album precedente
(2005)
Album successivo

Japanese Hospitality è un album del gruppo musicale finlandese Warmen, pubblicato nel 2009.

In questo album figurano come ospiti musicali Timo Kotipelto (Stratovarius, Kotipelto), Alexi Laiho(Children of Bodom), Pasi Rantanen (Revolution Renaissance, Thunderstone), Jonna Kosonen e Marko Vaara. Sono presenti cover di Janet Jackson, Journey e Roxette.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Tracce}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
  1. Japanese Hospitality (Instrumental)
  2. Eye of the Storm (feat. Timo Kotipelto)
  3. Goodbye (feat. Jonna Kosonen)
  4. My Fallen Angel (feat. Pasi Rantanen)
  5. Don't Bring Her Here (feat. Jonna Kosonen)
  6. High Heels on Cobblestone (feat. Alexi Laiho)
  7. Switcharoo (Instrumental)
  8. Black Cat (Janet Jackson cover) (feat. Jonna Kosonen)
  9. Unconditional Confession (feat. Marko Vaara)
  10. Separate Ways (Journey cover) (feat. Pasi Rantanen)
  11. Fading Like a Flower (Roxette cover) (feat. Jonna Kosonen) (Japanese Bonus track)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Session member
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal