Isola di Fair

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fair
Una veduta dell'isola di Fair
Una veduta dell'isola di Fair
Geografia fisica
Localizzazione Mare del Nord
Coordinate 59°32′30″N 1°37′21″W / 59.541667°N 1.6225°W59.541667; -1.6225Coordinate: 59°32′30″N 1°37′21″W / 59.541667°N 1.6225°W59.541667; -1.6225
Arcipelago Isole Shetland
Superficie 5,61 km²
Altitudine massima 217 m s.l.m.
Geografia politica
Stato Regno Unito Regno Unito
Nazione costitutiva Scozia Scozia
Demografia
Abitanti 69
Cartografia
Shetland Fair Isle locator.svg
Mappa di localizzazione: Scozia
Fair

[senza fonte]

voci di isole del Regno Unito presenti su Wikipedia

L'isola di Fair (dal norvegese antico: frioar-øy, in inglese Fair Isle, in Gaelico scozzese Fara) è un'isola scozzese che amministrativamente fa parte delle Isole Shetland, situata approssimativamente a metà strada fra queste e North Ronaldsay nelle Isole Orcadi. L'isola ha una superficie complessiva di 5,61 km².

Gli abitanti sono una settantina; quasi tutti vivono in alcune fattorie nella parte meridionale dell'isola, essendo il versante settentrionale caratterizzato da rocce e scogliere non adatte all'agricoltura.

L'isola di Fair è abitata sin dall'età del Bronzo pur essendo pressoché priva di materie prime.

L'isola ospita un importante osservatorio di uccelli: è ambita meta degli ornitologi in quanto è forse il migliore luogo di tutta l'Europa occidentale per osservare alcune specie di passeracei come l 'Anthus gustavi, la Locustella lanceolata e la Locustella certhiola. La riserva naturale dell'isola dal 1985 è insignita del Diploma europeo delle aree protette.

Nel 1954 l'isola è stata acquistata dal National Trust for Scotland.

È anche nota per l'artigianato tessile (variopinti maglioni di lana fatti a mano), che costituisce una risorsa economica importante per le poche donne dell'isola.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]