If It's Love

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
If It's Love
Train If Its Love.jpg
Screenshot del video del brano
Artista Train
Tipo album Singolo
Pubblicazione 22 giugno 2010
Durata 3 min : 59 s
Album di provenienza Save Me, San Francisco
Dischi 1
Tracce 1
Genere Pop rock
Etichetta Columbia
Produttore Martin Terefe, Espionage, Gregg Wattenberg
Registrazione 2010
Formati Download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Australia Australia[1]
(Vendite: 35.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[2]
(Vendite: 500.000+)
Train - cronologia
Singolo precedente
(2009)
Singolo successivo
(2010)

If It's Love è un brano musicale del gruppo musicale Train, estratto come secondo singolo dall'album Save Me, San Francisco.

Il singolo ha debuttato alla trentunesima posizione della classifica Billboard Hot Adult Top 40 Tracks.[3] ed è diventato il secondo numero uno consecutivo del gruppo, ed il quarto in totale. Inoltre il brano ha raggiunto la posizione numero trentaquattro della Billboard Hot 100.

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Il video musicale prodotto per If It's Love è stato presentato sul sito VH1.com l'11 maggio 2010.

Background[modifica | modifica sorgente]

In un'intervista con la Post Crescent, Pat Monahan ha confermato che "If It's Love" è stata scritta lo stesso giorno del loro successo "Hey, Soul Sister" ed è stata intesa come una canzone di ringraziamento verso quei fan che seguono la band da molto tempo[4]:

(EN)
« This song was actually written on the same day as “Hey, Soul Sister” in New York City. I wrote this song first in the day, and I was thinking about all these people who have been supportive of the band Train for so many years. I had also made a solo record, and (fans) were really supportive to me and I was just like, “I wanna write a love song finally after all these years, but I wanna write it to our fans and just say thank you." »
(IT)
« Questa canzone è stata scritta in realtà lo stesso giorno di "Hey, Soul Sister" a New York. Ho scritto questa canzone per prima quel giorno, e stavo pensando a tutte queste persone che hanno sostenuto la band dei Train per così tanti anni. Ho anche fatto un disco da solista, e (i fan) mi hanno davvero sostenuto e io ero solo come "Finalmente dopo tutti questi anni voglio scrivere una canzone d'amore, ma la voglio scrivere per tutti i nostri fan e dir loro solo grazie." »

Proprio come "Hey, Soul Sister", la traccia presenta riferimenti alla cultura pop, tra cui i Winger (una band hard rock americana che divenne popolare tra la fine degli anni ottanta e l'inizio degli anni novanta), Henry Lee (il nome di una canzone folk e di una danza che divenne nuovamente popolare dopo la cover dei Nick Cave and the Bad Seeds nel 1995) e The Rain in Spain (una canzone presentata nel musical My Fair Lady).

Monahan ha spiegato in un'intervista con Mike Ragogna di Huffington Post nell'ottobre 2009 il significato del testo "Voglio comprarti tutto tranne l'acqua di colonia, poiché è veleno" ("I wanna buy you everything except cologne, 'cause it's poison.")[5]:

(EN)
« Have you ever been in an elevator with a lady who just got done perfuming? If you have, you won't wonder why I wrote it. »
(IT)
« Sei mai stato in un ascensore con una donna che si è appena profumata? Se ti è capitato, non ti chiederai perché l'ho scritto. »

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Promo - Digital Columbia - (Sony)
  1. If It's Love - 3:50

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2010) Posizione
più alta
Australia (ARIA)[6] 21
Belgio (Ultratop, Fiandre)[6] 87
Canada (Canadian Hot 100)[7] 60
Nuova Zelanda (RIANZ)[6] 29
Slovacchia (IFPI)[8] 100
Stati Uniti (Billboard Hot 100)[9] 34
Stati Uniti (Billboard Pop Songs)[10] 19
Stati Uniti (Billboard Rock Songs)[11] 44
Stati Uniti (Billboard Adult Contemporary)[12] 15
Stati Uniti (Billboard Adult Pop Songs)[13] 1
Stati Uniti (Billboard Triple A)[11] 6

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.ariacharts.com.au/pages/charts_display.asp?chart=1U50
  2. ^ RIAA - Recording Industry Association of America
  3. ^ If It's Love by Train first debuts at 31
  4. ^ "Train singer Pat Monahan speaks of his revived confidence, "Hey, Soul Sister" and hit writing.", postato il 10 agosto 2010
  5. ^ "An Interview With Train, Plus The New Soulsavers Video, and More" di Mike Ragogna, postato il 28 ottobre 2009
  6. ^ a b c Italiancharts
  7. ^ http://www.billboard.com/#/artist/Train/chart-history/110800?f=793&g=Singles
  8. ^ Sns Ifpi
  9. ^ http://www.billboard.com/#/artist/train/chart-history/110800?f=379&g=Singles
  10. ^ http://www.billboard.com/#/artist/train/chart-history/110800?f=381&g=Singles
  11. ^ a b http://www.billboard.com/#/artist/train/chart-history/110800?f=902&g=Singles
  12. ^ http://www.billboard.com/#/artist/train/chart-history/110800?f=341&g=Singles
  13. ^ http://www.billboard.com/#/artist/train/110800
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica