I cinque samurai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
« Samuraiii.....Vestizione!!!! Giustizia! »
I cinque samurai
serie TV anime
Ryo con l'armatura dell'imperatore Brilliant
Ryo con l'armatura dell'imperatore Brilliant
Titolo orig. 鎧伝サムライトルーパー
(Yoroiden Samurai Torūpā)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Hajime Yatate
Regia Masashi Ikeda
Sceneggiatura Ryosuke Takahashi
Character design
Mecha design Hideo Okamoto
Animazione
Dir. artistica
Studio
Musiche Osamu Totsuka
1ª TV 30 aprile 1988 – 4 marzo 1989
Episodi 39 (completa)
Durata 20 min
Durata ep. 20 min
Reti it. reti locali, Man-ga, Anime Gold
Episodi it. 39 (completa)
Durata ep. it. 20'
Dialoghi it.
Studio dopp. it. STUDIO P.V. (Milano)
Direzione dopp. it. Patrizia Salmoiraghi
Target shōnen
Genere azione
Incubo a New York
OAV
Titolo orig. 外伝
(Gaiden)
Autore Hajime Yatate
Regia
Sceneggiatura Mamoru Hamatsu
Character design
Mecha design Hideo Okamoto
Animazione Shuko Murase direttore
Dir. artistica
Studio
Musiche Osamu Totsuka
1ª edizione 1989
Episodi 2 (completa)
Durata ep. 25 min
Target shōnen
Genere azione
La Leggenda dell'Imperatore Splendente
OAV
Titolo orig. 輝煌帝伝説
(Kikotei densetsu)
Autore Hajime Yatate
Regia Mamoru Hamatsu
Sceneggiatura Mamoru Hamatsu
Character design
Mecha design Hideo Okamoto
Animazione Shuko Murase direttore
Dir. artistica Jun'ichi Higashi
Studio
Musiche Osamu Totsuka
1ª edizione 1990
Episodi 4 (completa)
Durata ep. 27 min
Target shōnen
Genere azione
Message
OAV
Titolo orig. MESSAGE
Autore Hajime Yatate
Regia Mamoru Hamatsu
Sceneggiatura Shigeru Ikeda
Character design Norio Shioyama
Mecha design Hideo Okamoto
Animazione
Dir. artistica Jun'ichi Higashi
Studio
Musiche Osamu Totsuka
1ª edizione 1991
Episodi 5 (completa)
Durata ep. 26 min
Target shōnen
Genere azione

I cinque samurai (鎧伝サムライトルーパー Yoroiden Samurai Torūpā?, La leggenda delle armature Samurai Trooper) è un anime televisivo giapponese prodotto dalla Sunrise e dalla Nagoya Television composto da 39 episodi trasmessi in Giappone dal 30 aprile del 1988 al 4 marzo del 1989. In Italia l'anime venne trasmesso per la prima volta nell'aprile 1990 su Italia 7 approdando in seguito anche su altre reti come TMC e Junior TV. Nonostante in nessun episodio ci sia violenza esplicita o presenza di sangue non è mai andato in onda su reti Mediaset.

In Italia l'opera ha goduto comunque di discreto seguito (anche se come già detto penalizzata dal fatto di essere stata trasmessa solo su reti non nazionali) ma persino maggiore è stato il successo riscontrato in altri paesi come Giappone, Stati Uniti e Francia. Sono stati anche prodotti tre OAV ispirati alla serie: Gaiden (1989), Kikōtei Densetsu (1989-1990) e Message (1991). Inoltre, la produzione comprende anche un manga, numerosi romanzi e audio drama basati tutti sull'anime. In Italia sia la serie animata che gli OAV sono distribuiti dalla Yamato Video.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Circa mille anni prima dell'avventura narrata nei 39 episodi, il mondo era devastato da guerre alimentate dal rancore e dalla smania di potere degli uomini. Questi sentimenti di odio diedero vita ad Harago, un potentissimo spirito maligno che prese forma in un'armatura dotata di immensi poteri di distruzione. Il demone era intenzionato a rendere suoi schiavi tutti gli uomini, assoggettandoli al suo volere e sterminando chi si ribellava al suo dominio. Ad opporglisi fu un monaco-guerriero chiamato Hariel che dopo un sanguinoso scontro ne uscì vincitore e eliminò Harago.

A causa dell'incessante cattiveria dell'uomo, Hariel, cosciente che lo spirito di Harago sarebbe un giorno tornato, decise di scindere la sua armatura in altre nove armature destinate ad altrettanti uomini fra i più virtuosi che avrebbero affrontato il demone al suo ritorno. Ogni armatura traeva il suo potere da una virtù: giustizia, saggezza, fiducia, determinazione, sensibilità, obbedienza, clemenza, franchezza e tenacia.

Come profetizzato, secoli e secoli più tardi, gli Spiriti del Male, alleati di Harago, riuscirono purtroppo a risvegliare lo spirito del loro padrone ed ad impadronirsi del potere di quattro armature che affidarono a quattro uomini, i Demoni del Male, da loro corrotti e soggiogati. Le restanti cinque vennero invece assegnate a cinque nobili samurai, allievi di Hariel, per combattere il male ed eliminare lo spirito maligno di Harago per sempre. A metà della serie fa la sua comparsa anche la potentissima armatura bianca che viene indossata da Ryo, il leader dei cinque eroi: tale armatura è il risultato della fusione delle 5 armature dei samurai.

L'anime rispecchia molte caratteristiche della cultura giapponese. Le armature dei samurai rappresentano i cinque elementi tipici della tradizione nipponica, aria, acqua, fuoco, terra e luce). Oltre a ciò, gli spiriti della terra che spesso vengono citati, sono la trasposizione degli spiriti maligni di varie leggende orientali. Anche le torri e i palazzi che appaiono e che vengono visitati nel corso delle avventure sono luoghi tipicamente tradizionali, rivisti secondo le esigenze della trama. La colonna sonora è molto coinvolgente e interessante, in quanto risultato dell'accostamento fra le musica tradizionale giapponese e sonorità J-Rock amate dal pubblico orientale più giovane.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi de I cinque samurai.

Cambiamenti di nome[modifica | modifica sorgente]

Ciò che segue è una lista dei nomi giapponesi originali usati per Yoroiden-Samurai Troopers, e le controparti italiane usate per la serie televisiva de "I cinque samurai" (i nomi originali sono invece ripristinati nell'edizione italiana degli OAV).

Nome italiano Nome giapponese
I cinque Samurai Yoroi Senshi (guerrieri in Armatura) o Samurai Troopers
Rio Ryo Sanada (真田遼 Sanada Ryō?)
Sami Seiji Date (伊達征士 Date Seiji?)
Simo Shin Mouri (毛利伸 Mōri Shin?)
Shido Shu Lei Huang (秀麗黄 Shū Rei Fuan?)
Kimo Touma Hashiba (羽柴当麻 Hashiba Tōma?)
Generali del Male Mashou (Generali Demoni)
Harago Harago (阿羅醐?)
Demon Shutendoji (朱天童子 Shutendōji?)
Kratos Anubisu (悪奴弥守 Anubisu?)
Rasta Rajura (螺呪羅?)
Krana Naaza (那唖挫?)
Lady Kayura Kayura (迦遊羅 Kayūra?)
Hariel Kaosu (迦雄須?)
Ecatos Saranbo
Lord Cruel Kenbukyo
Fiamma Nera Kokuenoh (黒炎王 Kokuen'ō?)
Oroki Badamon
Spiriti del Male o della Terra Preti Ankoku
Guerrieri o soldati del Male Youja Soldiers
Dala Dara
Ninja del Male Gashura
Demone del Sole Nero Kokuyoen
Guerrieri della Sabbia Saryuto
Falso Simo o Simo Rosso Nise Suiko
Ambra Yang Nasti Yagyu (ナスティ柳生 Nasuti Yagyū?)
Danny Jun Yamano
Fiamma Bianca Byakuen (白炎?)
Dr.Yang Dr.Yagyu
Luna Luna
Mukala Mukara
Naria Naria
Suzunagi Suzunagi

Undergear/Protoarmatura[modifica | modifica sorgente]

Le Protoarmature (o undergear) sono delle corazze leggere che i samurai indossano prima di trasformarsi. Hanno la capacità di aumentare la velocità, l'agilità e la resistenza ai colpi di chi le indossa. Le armature vere e proprie, una volta evocate, si materializzano direttamente sull'undergear. Le protoarmature dei Samurai sono tutte bicolori, unendo il bianco al colore simbolo di ciascuno, mentre i 4 Generali demoni hanno le undergear monocromatiche, in due sfumature. I Samurai per richiamare le undergear usano delle sfere luminose con il simbolo delle loro virtù chiamate "kokoro no tama" cioè palla/sfera del cuore.

Doppiatori[modifica | modifica sorgente]

Nome italiano
Nome giapponese
Doppiatore italiano (anime)
Doppiatore giapponese (anime)
Doppiatore italiano (OVA)
Doppiatore giapponese (OVA)
I cinque samurai
Rio del Fuoco Ryo Sanada (真田遼 Sanada Ryō?) Flavio Arras Takeshi Kusao Luigi Rosa Takeshi Kusao
Sami della Luce Seiji Date (伊達征士 Date Seiji?) Aldo Stella Daiki Nakamura Lorenzo Scattorin Daiki Nakamura
Simo dell'Acqua Shin Mori (毛利伸 Mōri Shin?) Diego Sabre Nozomu Sasaki Francesco Orlando Nozomu Sasaki
Kimo del Cielo Toma Hashiba (羽柴当麻 Hashiba Tōma?) Andrea De Nisco Hiroshi Takemura Massimo Di Benedetto Hiroshi Takemura
Shido della Terra Rei-Fuang Shu (秀麗黄 Shū Reifan?, pinyin: Xiù Lìhuáng) Pasquale Ruju Tomohiro Nishimura Gianluca Iacono Tomohiro Nishimura
I quattro demoni
Demon, Demone Supremo; Shutendoji (朱天童子 Shutendōji?) Stefano Albertini Kiyoyuki Yanada / /
Krana del Veleno Naaza (那唖挫 Naaza?) Massimiliano Lotti Issei Futamata / /
Rasta degli inganni Rajura (螺呪羅 Rajura?) Luca Semeraro Kosugi Juurota / /
Kratos dell'Oscurità Anubisu (悪奴弥守 Anubisu?) Enrico Carabelli (Ep.1)
Ivo De Palma
Yasunori Matsumoto / /
Gli altri personaggi (anime)
Harago Harago (阿羅醐 Arago?) Enzo Tarascio Shigezou Sasaoka / /
Oroki / Antonio Paiola / / /
Lady Kayura Kayura (迦遊羅 Kayūra?) Caterina Rochira Masako Katsuki / /
Ambra Nasty Yagyu (ナスティ柳生 Nasuti Yagyū?) Marina Massironi Kaori Kusakabe Cinzia Massironi Kaori Kusakabe
Denny Jun Yamano Anna Bonel Kumiko Watanabe Monica Bonetto Kumiko Watanabe
Hariel Kaosu (迦雄須 Kaosu?) Alberto Mancioppi Norio Wakamoto / /
Ekatos / Giovanni Battezzato / / /
Lord Cruel / Sergio Romanò / / /
Gli altri personaggi (OAV)
Shikaisen (OAV1)   / / Maurizio Scattorin Seizou Kato
Luna (OAV1) Luna / / Marcella Silvestri /
Zio Chin (OAV1) / / / Riccardo Peroni /
Scienziato (OAV1) / / / Antonello Governale /
Nalia (OAV2) Naria / / Elisabetta Spinelli /
Mukala (OAV2) Mukara / / Gianmarco Ceconi /
Suzunagi (OAV3) Suzunagi / / Sonia Mazza Mitsuki Yayoi
Madre di Suzunagi (OAV3) / / / Lorella De Luca /
Kaosu (迦雄須 Kaosu?) (OAV3) / / // Claudio Moneta Norio Wakamoto
Altri
Narratore / Roberto Colombo Ryunosuke Ohbayashi / /

Doppiaggio della serie TV[modifica | modifica sorgente]

  • Traduzione: Elisa Bellia, Achille Brambilla
  • Sincronizzazione e Mix: Roberto Leva, Davide Porro
  • Nota: nel 2003 Yamato Video ha pubblicato un'edizione VHS con lo stesso doppiaggio e sigla della serie TV. Nel 2004 Yamato Video ha pubblicato l'edizione DVD col medesimo doppiaggio però con le sigle originali.

Doppiaggio degli OAV[modifica | modifica sorgente]

  • Traduzione: Irene Cantoni
  • Adattamento: Silvia Bacinelli
  • Supervisione: Francesco Prandoni
  • Direzione del Doppiaggio: Aldo Stella
  • Fonico: Camillo Pellegrino
  • Sincronizzazione e Mix: Maxime Von Parrestz
  • Doppiaggio Italiano: RAFLESIA srl - Milano

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi de I cinque samurai e Episodi de I cinque samurai#OAV.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]