I bon bon magici di Lilly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
I bon bon magici di Lilly
manga
Titolo orig. ふしぎなメルモ
(Fushigi na Merumo)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Osamu Tezuka
Editore Shogakukan
1ª edizione settembre 1970 – aprile 1972
Collanaed. Shogaku-Ichinensei
Tankōbon unico
Target shōjo
I bon bon magici di Lilly
serie TV anime
Lilly e la madre morta Hiromi
Lilly e la madre morta Hiromi
Titolo orig. ふしぎなメルモ
(Fushigi na Merumo)
Autore Osamu Tezuka
Regia Tsunehito Nagaki
Sceneggiatura Yoshiyuki Tomino
Character design Keiichi Ishikura
Animazione
Dir. artistica Mitsuki Nakamura
Studio
Musiche Seichiro Uno
Rete TV Asahi
1ª TV 3 ottobre 1971 – 26 marzo 1972
Episodi 26 (completa)
Durata 30 min
Rete it. Rete4
1ª TV it. 1982

I bon bon magici di Lilly (ふしぎなメルモ, Fushigi na Merumo) è un manga di Osamu Tezuka del 1970 adattato in un anime di 26 episodi nel 1971 dalla Mushi Production. Benché la maggior parte degli episodi ruotassero intorno alle avventure della giovane protagonista, Tezuka aveva pensato alla serie anche come una sorta di strumento d'introduzione per un'educazione sessuale dei bambini. Anche per tale ragione la serie fu trasmessa soltanto in Giappone ed in Italia. Inoltre vi viene accennata anche l'evoluzione darwinistica. Inizialmente il manga era intitolato Mamaa-chan, tuttavia, nel momento in cui l'anime debuttò in televisione, il nome della protagonista fu cambiato in "Melmo" (come contrazione di "Metamorfosi").

Una versione "rinnovata" dell'anime (non un remake), con lievi ritocchi sulle animazioni ed un nuovo cast di doppiaggio, è stata trasmessa da WOWOW nel 1998 ed in seguito da Tokyo MX TV nel 2006.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver perso la madre in un incidente d'auto, la piccola Lilly si vede costretta a prendersi cura da sola dei suoi due fratellini, un compito molto difficile per i suoi nove anni. Mentre sale in cielo, la madre esprime un desiderio: che i suoi figli possan crescer più velocemente dell'usuale dal momento che la loro vita come bambini risulterà esser molto difficile senza genitori.

Per aiutare Lilly nel difficile compito, sua madre torna da lei come spirito per regalarle un vaso pieno di caramelle magiche (consegnatole da Dio in persona), capaci di farla diventare più grande di dieci anni (le caramelle di colore blu), o di farla ringiovanir d'altrettanti anni (le caramelle rosse). Combinando i due tipi di caramelle, infine, la bimba può persino tornar ad esser un feto ed in seguito eventualmente rinascere anche nel corpo di un animale, lasciando solo minime tracce della sua forma originaria nella forma del viso. Il tipo di animale in cui può trasformarsi viene determinato dall'ambiente e dalle circostanze.

Quando improvvisamente si ritrova a crescer da 9 a 19 anni, solitamente i suoi vestiti (camicetta blu con fiocco rosso e gonna giallo-arancio) si strappano, o diventano attillatissimi vestiti da bambina nel corpo d'una giovane donna, lasciando così ben poco all'immaginazione (per tal motivo la serie è stata una delle prime a far uso regolare dell'oramai comune panchira o panty shot): mentre nel manga gli abiti cambiano in qualsiasi forma da lei desiderata (infermiera, insegnante, poliziotta etc).

Lilly utilizzerà i magici bon bon per risolvere i vari problemi che dovrà affrontare ogni giorno, ma in alcune vicende saranno essi stessi la causa dei problemi, come nell'occasione in cui suo fratello Toto si trasforma in una rana. Il tempo passa tra mille avventure finché di confetti ne rimane uno solo; la madre (in paradiso) è disperata credendo che senza confetti Lilly e i suoi fratelli siano perduti. Ma i saggi del cielo spiegano alla donna che Lilly e i suoi fratelli son riusciti a crescer molto bene anche senza l'aiuto dei genitori, affrontando problemi difficili, e che d'ora in poi non gli verrà più concesso utilizzar i confetti per imparare a diventare adulti; assicurandole che ce la faranno benissimo anche da soli.

La madre dà ascolto a queste parole, sembra convinta, ma chiede un'ultima "grazia": desidera parlare un'ultima volta con Lilly. In quel tempo Lilly era nella sua condizione adulta, già sposata e con una figlia, e quest'ultima mangia l'ultimo confetto, ma al posto di trasformarsi in animale si trasforma invece nella madre stessa di Lilly. Può così spiegare alla figlia adulta che i saggi del cielo le hanno dato un ultimo minuto di vita per poter abbracciar la sua amata figliuola. Il minuto passa e la madre mangia l'altro confetto ritrasformandosi nella figlia neonata di Lilly. Anche il narratore della storia le dà un ultimo addio.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Melmo/Lilly

una giovane ragazza di buon cuore che vien spesso divisa tra la sua età reale ed un suo sé più adulto. Da diciannovenne è molto bella e gli uomini spesso finiscono con l'innamorarsi di lei; negli ultimi episodi avrà un fidanzato, Jiro, che finisce per sposare. Durante l'ultima puntata dà alla luce una bambina, al cui interno risiede lo spirito della propria madre defunta.

Quand'è grande non è però più intelligente o esperta di quando ha nove anni, in quanto solo il suo corpo cambia forma, anche se l'aver temporaneamente diciannove anni le dona l'opportunità di capir meglio le questioni degli adulti più di quanto non sarebbe riuscita a fare a nove anni.

Totto

maggiore dei fratellini di Lilly. Trascorre gran parte della serie in sembianza di rana, a causa delle due caramelle che ha mangiato: ma in forma animale è diventato troppo piccolo per poter mangiare il bon bon che l'avrebbe riportato ala condizione umana. Alla fine dopo varie peripezie Lilly riuscirà a trasformarlo nuovamente in essere umano

Touch

fratellino minore di Lilly. Il suo ruolo è eminentemente quello di dar un'idea su quel ch'è necessario fare per l'educazione e la cura d'un bambino

Professor W

scappato dal suo paese in quanto oppositore del governo autoritario lì installatosi, è stato pure imprigionato e torturato. Egli agisce come una sorta di consulente e custode occasionale per Lilly e i suoi fratelli; spiega inoltre alla bambina anche tutte le questioni riguardanti la sessualità e riproduzione umana ogni qualvolta ella solleva domande sull'argomento. Anche se si offre di adottare Lilly, lei invece accetta l'invito della famiglia di Jiro d'andar a viver nella loro casa.

Jiro

uno dei tre fratelli (gli altri sono Ichiro e Saburo) che si innamora della Lilly diciannovenne, ed è quello che alla fine la spunta riuscendo a farne la sua sposa. Appare solo negli ultimi episodi.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 I confetti magici
「ミラクルキャンデーをどうぞ!!」 - mirakurukyande wodōzo!!
3 ottobre 1971
2 Arrivano i ragazzi
「ブラ子 どこへゆく」 - bura ko dokoheyuku
10 ottobre 1971
3 Lilly e l'elefantina triste
「男の子をやっつけろ」 - otokonoko woyattsukero
17 ottobre 1971
4 Lilly incontra il dottore
「チッチャイナ国のとりこ」 - chicchaina kuni notoriko
24 ottobre 1971
5 L'isola dell'amore
「もえる無人島」 - moeru mujintō
31 ottobre 1971
6 Lilly e Biancaneve
「白雪姫をいじめよう」 - shirayukihime woijimeyō
7 novembre 1971
7 Lilly e i dinosauri
「トカゲ館の一夜」 - tokage kan no ichiya
14 novembre 1971
8 Torna indietro mamma
「ママがかえって来た!」 - mama gakaette kita!
21 novembre 1971
9 La storia di Billi
「ビリケン まかり通る」 - biriken makari tōru
28 novembre 1971
10 La storia della rana con l'ombelico
「ヘソガエルのひみつ」 - hesogaeru nohimitsu
5 dicembre 1971
11 Come un parco si trasforma in giungla
「あの子をにがすな!」 - ano ko wonigasuna!
12 dicembre 1971
12 Lilly incontra il dottor Boone
「ひん死の白鳥さん」 - hin shino hakuchō san
19 dicembre 1971
13 Una battaglia importante
「クリスマス・メルモ」 - kurisumasu. merumo
26 dicembre 1971
14 Lilly e il Natale
「身がわりにされちゃった!」 - mi gawarinisarechatta!
2 gennaio 1972
15 Ladri di portafogli
「メルモと魔術師」 - merumo to majutsushi
9 gennaio 1972
16 Lilly e la magia
「ぼくは人間だ!!」 - bokuha ningen da!!
16 gennaio 1972
17 Io sono una persona
「ひとりぼっちのジャングル」 - hitoribocchino janguru
23 gennaio 1972
18 Lilly e i ladri
「3650日の恐怖」 - 3650 nichi no kyōfu
30 gennaio 1972
19 Tora un gatto randagio
「メルモの初恋」 - merumo no hatsukoi
6 febbraio 1972
20 I tre fratelli innamorati
「すて猫トラちゃん」 - sute neko tora chan
13 febbraio 1972
21 Toto si ribella
「姉チャンなんか大嫌い!」 - ane chan nanka daikirai!
20 febbraio 1972
22 Una proposta di matrimonio
「わたし求婚されちゃったァ!!」 - watashi kyūkon sarechatta a!!
27 febbraio 1972
23 L'albero della libertà
「光りと闇と愛」 - hikari to yami to ai
5 marzo 1972
24 Lilly e il suo primo amore
「恋人がいっぱい」 - koibito gaippai
12 marzo 1972
25 Un bambino o una bambina?
「豪傑赤チャンに泣く」 - gōketsu aka chan ni naku
19 marzo 1972
26 Ciao Lilly
「さようならメルモ」 - sayōnara merumo
26 marzo 1972

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

Sigla di apertura
  • Fushigi na Melmo cantata da Idehara Chikako e Young Fresh
Sigla di chiusura
  • Shiawase wo Hakobu Melmo cantata da Sakurai Taeko
Sigla italiana

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga