Herpestes brachyurus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mangusta dalla coda corta[1]
Herpestes brachyurus.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[2]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Sottordine Feliformia
Famiglia Herpestidae
Genere Herpestes
Specie H. brachyurus
Nomenclatura binomiale
Herpestes brachyurus
Gray, 1837
Areale

Short-tailed Mongoose area.png

La mangusta dalla coda corta (Herpestes brachyurus Gray, 1837) è un mammifero carnivoro della famiglia degli Erpestidi.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Ha una corporatura piuttosto tozza, e una coda abbastanza breve (circa 25 cm); una folta criniera giallognola si estende dalla parte inferiore del capo fino alla spalla; il morbido pelo del dorso è di colore rosso-bruno (di intensità variabile nelle diverse sottospecie) e spesso maculato di giallo, mentre i piedi sono bruno scuri o neri. È lunga complessivamente 60-65 cm (coda inclusa) e pesa circa 1,4 kg.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La mangusta dalla coda corta viene suddivisa in sei sottospecie:

  • H. b. brachyurus Gray, 1836;
  • H. b. hosei Jentink, 1903;
  • H. b. javanensis Bechthold, 1936;
  • H. b. palawanus Allen, 1910;
  • H. b. parvus Jentink, 1895;
  • H. b. sumatrius Thomas, 1921.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La mangusta dalla coda corta vive nelle foreste pluviali di pianura della penisola malese, del Borneo, di Sumatra e di due isole delle Filippine, Palawan e Busuanga. È piuttosto comune nelle vicinanze dei fiumi e di altri corsi d'acqua.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Le varie sottospecie di mangusta dalla coda corta vivono indifferentemente nei boschi delle zone pianeggianti e montuose, purché vi si trovino dei corsi d'acqua; le abitudini della specie sono quasi sconosciute, ma molto probabilmente vive in tane sotterranee, nutrendosi in prevalenza di pesci.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Herpestes brachyurus in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ (EN) Duckworth, J.W. (Small Carnivore Red List Authority) and Hoffmann, M. (Global Mammal Assessment Team) 2008, Herpestes brachyurus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi