Henri de Gondi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henri de Gondi
cardinale di Santa Romana Chiesa
Henri de Gondi.jpg
Blason Albert de Gondi (1522-1602).svg
Nato 1572, Parigi
Consacrato vescovo 1º marzo 1598 da Pierre de Gondi
Creato cardinale 26 marzo 1618 da papa Paolo V
Deceduto 14 agosto 1622

Henri de Gondi (Parigi, 1572Parigi, 14 agosto 1622) è stato un cardinale francese.

Fu nominato cardinale della Chiesa cattolica da papa Paolo V.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque a Parigi nel 1572, da Alberto di Gondi, duca di Retz e marchese di Belle-Isle nonché maresciallo e pari di Francia, e da Claudia Caterina di Clermont-Dampierre. Era nipote di Pietro di Gondi e zio del famoso Giovan Francesco Paolo di Gondi. Sarà zio del cardinale Jean-François-Paul de Gondi de Retz. La sua famiglia era originaria di Firenze.

Intrapresa la carriera ecclesiastica, decise di studiare diritto canonico e civile laureandosi utroque iure in Francia. Divenuto maestro dell'oratorio del re, venne nominato canonico del capitolo della cattedrale di Parigi dal settembre del 1587. Abate Commendatario dell'Abbazia di Santa Croce di Quimperlé dal 1588, ottenne poi in commenda anche le abbazie di Chaume e Saint-Jean des Vignes a Soissons, e l'abbazia di Buzay.

Ordinato sacerdote, venne eletto vescovo di Parigi il 16 giugno 1597 e consacrato il 1º marzo 1598 per mano del cardinale Pierre de Gondi, vescovo dimissionario di Parigi, assistito da Armand Sorbin, vescovo di Nevers, e da René Potier, vescovo di Beauvais. Prese parte agli stati generali del 1614 e del 1615 e fu provvisore della Sorbona nel 1616. Membro del Consiglio Reale, ne fu a capo dal 1619. Abate commendatario dell'Abbazia di Notre Dame de la Couronne presso Angoumois dal 1619, divenne membro del Dipartimento Ecclesiastico di stato.

Creato cardinale presbitero nel concistorio del 26 marzo 1618, non si recò mai a Roma per ricevere la berretta ed il titolo cardinalizio. Venne nominato Commendatore dell'Ordine dello Spirito Santo dal 1619.

Morì a Parigi il 14 agosto 1622. La sua salma venne sepolta nella cappella di famiglia all'interno della cattedrale di Notre Dame di Parigi, mentre la notizia della sua morte raggiunse Roma il 1 settembre 1622.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Abate commendatario dell'Abbazia di Nostra Signora di Buzay Successore Prepozyt.png
Pierre de La Bessée 1600 - 1622 Jean François Paul de Gondi
Predecessore Abate commendatario dell'Abbazia della Santa Croce di Quimperlé Successore Prepozyt.png
Pierre de La Bessée 1600 - 1622 Jean François Paul de Gondi
Predecessore Abate commendatario dell'Abbazia di Nostra Signora di Chaume Successore Prepozyt.png
Pierre de Gondi 1606 - 1613 Olivier de Montauban
Predecessore Abate commendatario dell'Abbazia di Saint-Jean des Vignes Successore Prepozyt.png
 ?  ? - ?  ?
Predecessore Vescovo di Parigi Successore BishopCoA PioM.svg
Pierre de Gondi 1596-1622 Jean-François de Gondi
Predecessore Primate di Francia Successore PrimateNonCardinal PioM.svg
Pierre de Gondi 1596-1622 Jean-François de Gondi

Controllo di autorità VIAF: 22134642 LCCN: nr93006186