Gommiswald

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gommiswald
comune
Gommiswald – Stemma
Gommiswald – Veduta
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Coat of arms of canton of St. Gallen.svg San Gallo
Distretto See-Gaster
Amministrazione
Lingue ufficiali Tedesco
Territorio
Coordinate 47°14′N 9°01′E / 47.233333°N 9.016667°E47.233333; 9.016667 (Gommiswald)Coordinate: 47°14′N 9°01′E / 47.233333°N 9.016667°E47.233333; 9.016667 (Gommiswald)
Altitudine 584 m s.l.m.
Superficie 33,54 km²
Abitanti 4 903 (2011)
Densità 146,18 ab./km²
Frazioni Ernetschwil, Rieden, Froburg, Gebertingen, Giegental, Hof, Huetbach, Ottenhofen, Ricken, Schauenberg, Schlatt, Steg, Uetliburg
Comuni confinanti Ebnat-Kappel, Eschenbach, Kaltbrunn, Uznach, Wattwil
Altre informazioni
Cod. postale 8737
Prefisso 055
Fuso orario UTC+1
Codice OFS 3334
Targa SG
Nome abitanti Gommiswaldiner
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Gommiswald
Gommiswald – Mappa
Sito istituzionale

Gommiswald è un comune del Canton San Gallo di 2771 abitanti (dato aggiornato al 31.12.2008) situato ai piedi del passo di Ricken. Dal 2013 ha accorpato il territorio dei precedenti comuni di Rieden e Ernetschwil.

La caratteristica di questo comune è che gode di una meravigliosa vista sul lago di Zurigo, la pianura del Linthebene e le montagne del "Glanerland".

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1803, Gommiswald divenne un Comune indipendente con il nome di "Gauen" e venne annesso al nuovo Cantone di San Gallo. All'inizio il paese comprendeva anche il villaggio di Ernetschwil che poi divenne a sua volta un Comune indipendente nel 1807. Il paese cominciò ad acquistare una certa importanza quando tra il 1785 e il 1788 venne realizzata una strada che lo attraversava, collegando il paese di Kaltbrunn situato a valle con il passo di Ricken. Inoltre tra il 1832 e il 1834 venne realizzata una strada che collegava il paese al villaggio di Uznach anch'esso situato a valle. Le strade si uniscono presso la Parrocchia di St. Jakobus. Nel 1913 il Paese cambiò nome adottando il nome Gommiswald. Con il passare degli anni il villaggio mutò moltissimo soprattutto a partire dagli anni sessanta e settanta quando, in seguito alla realizzazione di un impianto sciistico, di una piscina e campi da tennis oltre che da svariati sentieri dove passeggiare divenne una delle mete preferite dai turisti, specialmente per quelli provenienti dalla zona di Zurigo che trovavano in Gommiswald un ottimo posto per rilassarsi, praticare sport e godere di una meravigliosa vista. Inoltre con la realizzazione dell'autostrada che riduce distanze e tempo con l'hinterland di Zurigo, molte persone hanno spostato la loro residenza in questo paese.

Religione e Chiese[modifica | modifica sorgente]

Gommiswald è un paese a maggioranza cattolica. La Parrocchia di St. Jakobus fu costruita nel 1789 sostituendo un'antica cappella costruita nel 1497 sempre intitolata a St. Jakobus. All'inizio Gommiswald era sotto la giuristizione di Benken, finché nell'11.mo secolo la stessa passò sotto Schänis. In un documento del Papa del 1178 è confermato che Schänis aveva il controllo di Gommiswald. Nel 1500 Gommiswald si separa da Benken diventando una Parrocchia indipendente. Nella vicina frazione di Uetliburg, nel 1761 il religioso Josef Helg fondò il convento di Berg Sion, un monastero di suore appartenenti all'ordine Premostratense situato sulla collina Buchholz da cui si gode di una vista magnifica. Nella stessa frazione è presente la Cappella dedicata a "Felix und Regula" (Felice e Regula) costruita nel 1676. Nella frazione di Giegen invece è presente una Cappella dedicata a Sant'Antonio da Padova.

Montagne[modifica | modifica sorgente]

Gommiswald ha 3 montagne, ed in cima ad ognuna di esse sono presenti dei ristoranti:

  • Klosterberg
  • Rittmarren
  • Egg-Regelstein

Popolazione censita[modifica | modifica sorgente]

POPOLAZIONE
Anno Numero Abitanti
1850 1092
1900 1010
1950 1187
1980 1601
1990 2369
2000 2667
2005 2754
2006 2794
2007 2798
2008 2771

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]