Gli avvoltoi hanno fame

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gli avvoltoi hanno fame
Gli avvoltoi hanno fame.png
Shirley MacLaine e Clint Eastwood in una scena del film
Titolo originale Two Mules for Sister Sara
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America, Messico
Anno 1970
Durata 116 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere commedia, western
Regia Don Siegel
Soggetto Budd Boetticher
Sceneggiatura Albert Maltz
Produttore Carroll Case, Martin Rackin
Fotografia Gabriel Figueroa
Montaggio Robert F. Shugrue
Effetti speciali Frank Brendel, León Ortega
Musiche Ennio Morricone
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Gli avvoltoi hanno fame (Two Mules for Sister Sara) è un film del 1970 diretto da Don Siegel con Clint Eastwood e Shirley MacLaine.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Tre banditi hanno preso una donna e la vogliono violentare per poi ucciderla. La stanno per denudare del tutto, quando un uomo, dall'animo buono, dopo un avvertimento, li fa fuori salvandola dalle loro grinfie. La donna in verità è una suora, di nome Sara, mentre lui si presenta come Hogan.

Arriva all'orizzonte la cavalleria francese e Sara afferma che la stanno cercando perché ha preso dei soldi per conto di un gruppo di messicani che vuole l'indipendenza del loro paese.

Dopo varie avventure, in cui Hogan rimarrà ferito e Sara farà vedere tutto il suo coraggio, si scopre che la "suora" in verità è, o quanto meno è stata, una prostituta.

I due, con l'aiuto degli uomini del villaggio, riusciranno a scacciare i francesi e ad andarsene insieme.

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

  1. Main title - 4:17
  2. A time for miracles - 1:55
  3. Night on the desert - 3:14
  4. Sister Sara's theme - 1:26
  5. The swinging rope - 3:41
  6. The braying mule - 2:33
  7. La cueva - 2:15
  8. La cantina - 1:32
  9. The cool mule - 2:18
  10. The battle - 3:31
  11. Main title - 3:28

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

  • Germania Ovest: 12 febbraio 1970
  • Svezia: 2 marzo 1970
  • USA: 16 giugno 1970
  • Francia: 1 luglio 1970

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema