Albert Maltz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Albert Maltz (New York, 28 ottobre 1908Los Angeles, 26 aprile 1985) è stato uno scrittore e drammaturgo statunitense.

Frequentò l'università a New York e la sua passione per il teatro lo portò alla scuola di drammaturgia di Yale. Fin dai suoi primi lavori la realtà del vivere in America e l'impegno sociale furono sempre ben presenti.

La produzione più cospicua si ebbe nei racconti e nei romanzi, vero specchio della società americana a lui contemporanea. Collaborò anche a molte sceneggiature per il cinema e dovette affrontare, durante il periodo maccartista, anche un'inchiesta che gli comminò un anno di carcere.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Merry-Go-Round - La giostra, 1932 (per il teatro)
  • Peace on Earth - Pace sulla Terra, 1934 (per il teatro)
  • Black Pit - La fossa nera, 1935 (commedia)
  • The Way Things Are, 1938
  • The Happiest Man on Earth - L'uomo più felice del mondo, 1938 (raccolta di racconti sulla crisi degli anni '30)
  • The Underground Stream - La legione nera, 1940 (romanzo)
  • This Gun for Hire, 1942
  • The Cross and the Arrow - La freccia di fuoco, 1944 (romanzo)
  • Pride of the Marines, 1945
  • The House I Live In, 1945
  • Cloak and Dagger, 1946
  • The Red House, 1947
  • The Naked City - La città nuda, 1948 (contribuì alla sceneggiatura)
  • The Journey of Simon McKeever - Il viaggio di Simone McKeever, 1949 (romanzo)
  • Broken Arrow, 1950
  • The Citizen Writer, 1950
  • The Robe, 1953
  • A Long Day in a Short Life - Lungo giorno di una breve vita, 1957 (romanzo)
  • A Tale of One January, 1966
  • Two Mules for Sister Sara, 1970
  • Afternoon in the Jungle, 1971

Controllo di autorità VIAF: 7393762 LCCN: n/79/41798