Ginga hyōryū Vifam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ginga hyōryū Vifam
serie TV anime
Titolo orig. 銀河漂流バイファム
(Ginga hyōryū Baifamu)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autori
Regia Takeyuki Kanda
Sceneggiatura Yasushi Hirano
Character design Toyoo Ashida
Mecha design Kunio Okawara
Studio Sunrise
Musiche Toshiyuki Watanabe
Reti MBS-TBS, Animax
1ª TV 21 ottobre 1983 – 8 settembre 1984
Episodi 46 (completa)
Ginga hyōryū Vifam: kachua kara no tayori
OAV
Titolo orig. 銀河漂流バイファム カチュアからの便り
(Ginga hyōryū Vifam: kachua kara no tayori)
Autori
Regia Takeyuki Kanda
Sceneggiatura Yasushi Hirano
Character design Toyoo Ashida
Mecha design Kunio Okawara
Studio Sunrise
Musiche Toshiyuki Watanab
1ª edizione 28 ottobre 1984
Episodi unico
Ginga hyōryū Vifam: atsumatta 13-nin
OAV
Titolo orig. 銀河漂流バイファム 集まった13人
(Ginga hyōryū Vifam: atsumatta 13-nin)
Autori
Regia Takeyuki Kanda
Sceneggiatura Yasushi Hirano
Character design Toyoo Ashida
Mecha design Kunio Okawara
Studio Sunrise
Musiche Toshiyuki Watanab
1ª edizione 21 dicembre 1984
Episodi unico
Ginga hyōryū Vifam: kieta 12-nin
OAV
Titolo orig. 銀河漂流バイファム 消えた12人
(Ginga hyōryū Vifam: kieta 12-nin)
Autori
Regia Takeyuki Kanda
Sceneggiatura Yasushi Hirano
Character design Toyoo Ashida
Mecha design Kunio Okawara
Studio Sunrise
Musiche Toshiyuki Watanab
1ª edizione 25 febbraio 1985
Episodi unico
Ginga hyōryū Vifam: "kate no kioku" namida no dakkai Sakusen!!
OAV
Titolo orig. 銀河漂流バイファム “ケイトの記憶”涙の奪回作戦!!
(Ginga hyōryū Vifam: "kate no kioku" namida no dakkai Sakusen!!)
Autori
Regia Takeyuki Kanda
Sceneggiatura Yasushi Hirano
Character design Toyoo Ashida
Mecha design Kunio Okawara
Studio Sunrise
Musiche Toshiyuki Watanab
1ª edizione 25 settembre 1985
Episodi unico
Ginga hyōryū Vifam 13
serie TV anime
Titolo orig. 銀河漂流バイファム13
(Ginga hyōryū Baifam)
Autori
Regia Toshifumi Kawase
Sceneggiatura
Character design
Mecha design Kunio Okawara
Animazione
Dir. artistica Toshiaki Marumori
Studio Sunrise
Musiche Toshiyuki Watanabe
Reti MBS-TBS, Animax
1ª TV 21 marzo 1998 – 3 ottobre 1998
Episodi 26 (completa)

Ginga hyōryū Vifam (銀河漂流バイファム Ginga hyōryū Baifamu?) anche conosciuto come Galactic Drifter Vifam è una serie televisiva anime creata dallo Studio Sunrise nel 1983.[1]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Ginga hyōryū Vifam è stato trasmesso in Giappone da varie emittenti televisive (fra cui MBS e TBS) fra il 21 ottobre 1983 ed l'8 settembre 1984. La serie è stata ideata da Yoshiyuki Tomino e diretta da Takeyuki Kanda. È caratterizzata dal mechanical deisgn degli artisti Kunio Okawara (che in precedenza aveva realizzato i mecha per la serie Mobile Suit Gundam) e Mamoru Nagano, e dal character design del compianto Toyoo Ashida, famoso per il suo lavoro in Magical Princess Minky Momo.

La sigla di apertura dell'anime, Hello Vifam, è composta ed interpretata dal gruppo giapponese progressive rock TAO. Si tratta di una delle prime sigle di un anime giapponese ad avere il testo completamente in lingua inglese.

Un sequel intitolato Ginga hyōryū Vifam 13 (銀河漂流バイファム13 Ginga hyōryū Baifamu sātīn?), è stato trasmesso dalla MBS e dai suoi network affiliati fra il 21 marzo 1998 ed il 3 ottobre 1998.

La prima serie è stata ritrasmessa in Giappone da Animax a partire dal 23 dicembre 2006.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Durante l'anno A.D. 2058, forze ostili (collettivamente conosciute come "Astrogaters") attaccano le colonie umane su Clayad, il terzo pianeta del sistema Ypserlon che è distante 43 anni luce dalla Terra. A causa di ciò, i coloni su Clayad vengono evacuati dal pianeta dalle autorità militari. Tuttavia, durante la confusione, tredici ragazzini umani finiscono per separarsi dai propri genitori e si mettono in salvo a bordo di una navicella per l'addestramento al combattimento, la Janous. Con l'aiuto del sistema di difesa del proprio mezzo (che include il tecnologicamente avanzato e potentissimo mecha da combattimento VIFAM), i ragazzi riescono ad arrivare sino a Belwick, il quarto pianeta del sistema Ypserion, dove teoricamente vivono altri umani. Tuttavia, giunti su Belwick, il gruppo scopre che la colonia è stata già completamente distrutta dai nemici. Non vedendo altre via di salvezza, i ragazzini decidono di guidare l'astronave sino alla Terra.

Durante il loro viaggio per la Terra, il gruppo scopre un'astronave aliena danneggiata, guidata da un amichevole astrogater. Grazie a lui, i ragazzi scoprono che uno di loro è in realtà un alieno, e che i loro genitori sono stati catturati dagli astrogater e tenuti prigionieri sul satellite artificiale di Tuat. Dopo numerose battaglie con gli astrogaters, (che si scopriranno venire da un pianeta chiamato Kutko) ed aver ricevuto alcuni aiuti dalle forze militari terrestri, i tredici ragazzi riescono a raggiungere Tuat. Tuttavia uno dei ragazzini viene catturato e portato sul satellite artificale, dove scopre che esiste una fazione di ribelli fra le forze di Kutko, grazie al quale riuscirà a scappare dalla prigionia. Dopo aver liberato tutti gli alieni prigionieri di Kutko, i ragazzi scoprono che i loro genitori sono stati trasferiti su un altro pianeta.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Roddy Shuffle (ロディ・シャッフル Rodi Shaffuru?)
Doppiato da Katsuhiro Nanba (Vifam), Sōichirō Hoshi (Vifam 13)
Barts Lyan (バーツ・ライアン Bātsu Raian?)
Doppiato da Hiroshi Takemura
Scott Heyward (スコット・ヘイワード Sukotto Heiwādo?)
Doppiato da Katsumi Toriumi
Clare Barbland (クレア・バーブランド Kurea Bāburando?)
Doppiato da Miina Tominaga
Katue Piason (カチュア・ピアスン Kachua Piasun?)
Doppiato da Hiroko Kasahara
Maki Rowel (マキ・ローウェル Maki Rōweru?)
Doppiato da Kyōko Hamura (Vifam), Chiharu Tezuka (Vifam 13)
Kentsu Norton (ケンツ・ノートン Kentsu Nōton?)
Doppiato da Masako Nozawa
Shalon Publin (シャロン・パブリン Sharon Paburin?)
Doppiato da Eriko Hara
Fred Shuffle (フレッド・シャッフル Fureddo Shaffuru?)
Doppiato da Hidehiro Kikuchi
Pench Eliza (ペンチ・イライザ Penchi Iraiza?)
Doppiato da Runa Akiyama
Gimmy Eril (ジミー・エリル Jimī Eriru?)
Doppiato da Sachiko Chijimatsu
Malro Jr. Bonner (マルロ・Jr.・ボナー Maruro Junia Bonā?)
Doppiato da Run Sasaki
Routinie Pressette (ルチーナ・プレシェット Ruchīna Pureshetto?)
Doppiato da Kumiko Takizawa
Kate Hathuway (ケイト・ハザウェイ Keito Hazawei?)
Doppiato da Kumiko Takizawa
Mervin Clake (メルビン・クレーク Merubin Kurēku?)
Doppiato da Shigezō Sasaoka
Frederick Roden (フレデリック・ローデン Furederikku Rōden?)
Doppiato da Shūsei Nakamura (Vifam), Yuzuru Fujimoto (Vifam 13)

Episodi[modifica | modifica sorgente]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
Vifam (46 episodi)
1 「異星人来襲! 開拓星から全員脱出せよ!」 - Iseijin raishū! kaitaku hoshi kara zen'in dasshutsu seyo! 21 ottobre 1983
2 「緊急発進! 傷だらけの練習艦ジェイナス」 - kinkyūhasshin! kizu darakeno renshū kan jieinasu 28 ottobre 1983
3 「生存確率0.29%! 絶望への挑戦」 - seizonkakuritsu 0.29%! zetsubō heno chōsen 4 novembre 1983
4 「ベルウィック軌道へ! 地上基地応答なし」 - berūikku kidō he! chijō kichi ōtō nashi 11 novembre 1983
5 「憧れの操縦席 ラウンドバ-ニアン始動」 - akogare no sōjūseki raundoba - nian shidō 18 novembre 1983
6 「博士をさがせ! 異星人との遭遇」 - hakase wosagase! iseijin tono sōgū 25 novembre 1983
7 「孤立した14人 異星人飛行物体来襲!」 - koritsu shita 14 nin iseijin hikōbuttai raishū! 2 dicembre 1983
8 「高ゲタ作戦!? 小さな戦士の出撃だ!」 - taka geta sakusen!? chiisa na senshi no shutsugeki da! 9 dicembre 1983
9 「雷鳴の中の敵襲 僕達だけで戦うんだ!」 - raimei no nakano teki shū bokutachi dakede tatakau nda! 16 dicembre 1983
10 「宇宙(そら)か地か― 基地攻防の大決戦!!」 - uchū (sora) ka chi ka - kichi kōbō no dai kessen!! 23 dicembre 1983
11 「さらばベルウィック ジェイナスの旅立ち」 - saraba berūikku jieinasu no tabidachi 6 gennaio 1984
12 「発進準備完了! 地球へ向けて出発だ!!」 - hasshin junbikanryō! chikyū he muke te shuppatsu da!! 13 gennaio 1984
13 「射撃訓練開始! 恐怖の宇宙戦闘初体験!!」 - shageki kunren kaishi! kyōfu no uchūsentō shotaiken!! 20 gennaio 1984
14 「敵のスパイか!? 舞いこんだ謎の逃亡者」 - teki no supai ka!? mai konda nazo no tōbōsha 27 gennaio 1984
15 「衝撃!! 異星人が残した意外なメッセ-ジ」 - shōgeki!! iseijin ga nokoshita igai na messe - ji 3 febbraio 1984
16 「総員援護体制! カチュアをつれもどせ!」 - sōin engo taisei! kachua wotsuremodose! 10 febbraio 1984
17 「さよならケイト めざせ新たなる目的地」 - sayonara keito mezase arata naru mokutekichi 17 febbraio 1984
18 「落書き天国 キャプテン自信喪失!?」 - rakugaki tengoku kyaputen jishinsōshitsu!? 24 febbraio 1984
19 「もう一つの戦争 ジェイナスの小さなママ」 - mō hitotsu no sensō jieinasu no chiisa na mama 2 marzo 1984
20 「立てスコット! リ-ダ-はきみだ」 - tate sukotto! ri - da - hakimida 9 marzo 1984
21 「敵ビ-ム波状攻撃? 僕たちに明日はある」 - teki bi - mu hajōkōgeki? boku tachini ashita haaru 16 marzo 1984
22 「ジェイナス応答せよ! 地球軍からの通信」 - jieinasu ōtō seyo! chikyūgun karano tsūshin 23 marzo 1984
23 「ジェイナスは僕らの船だ!! 新たなる出発」 - jieinasu ha bokura no fune da!! arata naru shuppatsu 30 marzo 1984
24 「ケイトさんの日記」 - keito sanno nikki 6 aprile 1984
25 「ザ・グラフティ ロディ・シャッフル」 - za. gurafutei rodei. shaffuru 13 aprile 1984
26 「新型R・V出撃!!」 - shingata R. V shutsugeki!! 20 aprile 1984
27 「ロディ帰艦せず!」 - rodei ki kan sezu! 27 aprile 1984
28 「囚われのロディ」 - torawa reno rodei 4 maggio 1984
29 「タウト星脱出命令」 - tauto hoshi dasshutsu meirei 11 maggio 1984
30 「決死の大気圏突入」 - kesshi no taikiken totsunyū 18 maggio 1984
31 「みしらぬ星ククト」 - mishiranu hoshi kukuto 25 maggio 1984
32 「雨あがりの再会」 - ame agarino saikai 1º giugno 1984
33 「さよなら愛しの船」 - sayonara itoshi no fune 8 giugno 1984
34 「ククトを探索せよ」 - kukuto wo tansaku seyo 15 giugno 1984
35 「ケンツを助けろ!」 - kentsu wo tasuke ro! 22 giugno 1984
36 「収容所に向かえ!」 - shūyōjo ni muka e! 29 giugno 1984
37 「囮になったロディ」 - otori ninatta rodei 6 luglio 1984
38 「輸送機をうばえ!」 - yusōki wōbae! 13 luglio 1984
39 「包囲網を破れ!」 - hōi ami wo yabure! 20 luglio 1984
40 「ミュ-ラァの秘密」 - myu - raa no himitsu 27 luglio 1984
41 「カチュアを撃つな!」 - kachua wo utsu na! 17 agosto 1984
42 「パパ! 一瞬の再会」 - papa! isshun no saikai 24 agosto 1984
43 「奇襲作戦開始!」 - kishū sakusen kaishi! 31 agosto 1984
44 「大宇宙のうた」 - daiuchū nōta 7 settembre 1984
45 「とっておきの贈り物」 - totteokino okurimono 14 settembre 1984
46 「いつまでも 13人」 - itsumademo 13 nin 21 settembre 1984
Vifam 13 (25 episodi)
1 「再び13人!!」 - Futatabi 13 nin!! 22 marzo 1998
2 「戦場真っ只中! 必死の逃避行!」 - senjō mattadanaka! hisshi no tōhikō! 12 aprile 1998
3 「敵か味方か? 謎の女のメッセージ!」 - teki ka mikata ka? nazo no onna no messeji! 19 aprile 1998
4 「双子の赤ちゃん! 神様からの贈りもの?」 - futago no akachan! kamisama karano okuri mono? 26 aprile 1998
5 「総員奮戦せよ! 恐怖の子育て戦争!」 - sōin funsen seyo! kyōfu no kosodate sensō! 3 maggio 1998
6 「ゆうれい女の正体? 出動ミルク大作戦」 - yūrei onna no shōtai? shutsudō miruku daisakusen 10 maggio 1998
7 「乗せる、乗せない! 13人の大決断」 - nose ru, nose nai! 13 nin no dai ketsudan 17 maggio 1998
8 「ジェイナス危うし! 敵は、内と外にいた?」 - jieinasu abunau shi! teki ha, nai to soto niita? 24 maggio 1998
9 「ヤギと人質? ふってわいたお食事会」 - yagi to hitojichi? futtewaitao shokujikai 31 maggio 1998
10 「ジェイナス号が凍る! 幼い命を救え!」 - jieinasu gō ga kooru! osanai inochi wo sukue! 7 giugno 1998
11 「赤ちゃんは元気に! 両親はどこにいる!」 - akachan ha genki ni! ryōshin hadokoniiru! 14 giugno 1998
12 「ひとり足りない!? 脱出へのカウントダウン」 - hitori tari nai!? dasshutsu heno kauntodaun 21 giugno 1998
13 「絶体絶命! さらば愛しきJr.たち」 - zettaizetsumei! saraba itoshi ki Jr. tachi 28 giugno 1998
14 「ぼくらの選択 タウト星をめざせ!」 - bokurano sentaku tauto hoshi womezase! 5 luglio 1998
15 「危機一髪の大バトル! 男性7人vs.女性7人!?」 - kikiippatsu no dai batoru! dansei 7 nin vs. josei 7 nin!? 12 luglio 1998
16 「ジェイナス大洪水!? お、溺れちゃうよー!」 - jieinasu daikōzui!? o, obore chauyo ! 19 luglio 1998
17 「でた? でた! でた!! 真夜中のゆうれい騒動」 - deta? deta! deta!! mayonaka noyūrei sōdō 26 luglio 1998
18 「ボギー制御不能! 浮遊機雷の恐怖」 - bogi seigyofunō! fuyū kirai no kyōfu 2 agosto 1998
19 「両親に会える!? 飛んで火に入る13人!!」 - ryōshin ni ae ru!? ton de hi ni iru 13 nin!! 9 agosto 1998
20 「決死のランディング! 救出への第一歩!?」 - kesshi no randeingu! kyūshutsu heno daiippo!? 16 agosto 1998
21 「再会への秒読み! 収容所へいそげ!」 - saikai heno byōyomi! shūyōjo heisoge! 23 agosto 1998
22 「とざされた道 ジェイナスに帰還せよ!」 - tozasareta michi jieinasu ni kikan seyo! 6 settembre 1998
23 「脱出不能!! 逃亡者を探せ!」 - dasshutsu funō!! tōbōsha wo sagase! 13 settembre 1998
24 「大ピンチ!! 最後のチャンスにかけろ!」 - dai pinchi!! saigo no chansu nikakero! 27 settembre 1998
25 「飛び立て13人!!」 - tobi tate 13 nin!! 14 ottobre 1998

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

Sigle di apertura
  • HELLO,VIFAM cantata da TAO
  • Omega no Tobira - Hello, Vifam (メガの扉~HELLO,VIFAM~?) cantata da Katsumi (Vifam 13)
Sigle di chiusura
  • Never Give Up cantata da TAO
  • Don't Cry cantata da Aki Maeda e Ai Maeda (Vifam 13)

Videogioco[modifica | modifica sorgente]

Esiste un videogioco ispirato all'anime[2] ed intitolato Ginga Hyōryū Vifam, pubblicato dalla Bandai per piattaforma MSX nel 1984.[3] Si tratta di un videogioco d'azione[3] e simulatore di volo che utilizza grafica wireframe 3D.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ FAM-RV-SIT Torunfam in Newtype USA, vol. 5, nº 11, novembre 2006, p. 126, ISSN 1541-4817.
  2. ^ a b (EN) Ginga hyōryū Vifam in MobyGames, Blue Flame Labs.
  3. ^ a b Ginga Hyoryuu Vifam (MSX), GameSpot. URL consultato il 5 maggio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Anime e manga