FSO Syrena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FSO Syrena
Syrenki.jpg
FSO Syrena 104
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Fabryka Samochodów Osobowych
Tipo principale Berlina
Altre versioni Coupé
Pick-up
Furgone
Produzione dal 1957 al 1983
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4.058 mm
Larghezza 1.530 mm
Altezza 1.520 mm
Massa 950 kg
Altro
Note dati della Syrena 100
Bosto.jpg
Una Syrena Bosto

La FSO Syrena era un'autovettura prodotta dalla FSO dal 1957 al 1972 e la cui produzione è poi passata fino al 1983 all'altra fabbrica polacca di automobili, la FSM.

La FSO volle realizzare ad un'auto popolare a tre volumi che costasse molto poco e che fosse equipaggiata da un bicilindrico 750 a due tempi, nato inizialmente per muovere le pompe delle autocisterne. Il suo nome proviene dalla mitologia, dalla sirena, personaggio metà umano, metà pesce.

Dopo il primo prototipo presentato nel 1955 la produzione iniziò con il modello Syrena 100, seguito dai modelli 101, 102, 103 e 104 presentati tra il 1960 e il 1965.

Nel 1965 venne equipaggiata da un motore di derivazione della non più operante Wartburg, nel 1972, dopo una produzione di 177.234 esemplari, la produzione venne spostata agli impianti della Fabryka Samochodów Małolitrażowych di Bielsko-Biała, dove, in altri 11 anni di produzione se ne produssero ulteriori 521.311 esemplari.

Durante gli anni di produzione se ne ebbero varie versioni, tra cui una coupé, la Syrena sport, oltre ad alcuni adattamenti per uso trasporto di merci come la Syrena Bosto.

Uscì di produzione nel 1983, mentre continuò la produzione della Polski Fiat 125p prodotta dal 1968 e poi sostituita dalla Fiat 132. Due autovetture completamente differenti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]