Fëdor I di Russia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fëdor I
Feodor I of Russia - Project Gutenberg eText 20880.jpg
Zar di tutte le Russie
In carica 18 marzo 1584 - 7 gennaio 1598
Incoronazione 31 maggio 1584
Predecessore Ivan IV
Successore Periodo dei Torbidi
Boris Godunov
Nome completo Fëdor Ivanovic
Nascita Mosca, 31 maggio 1557
Morte Mosca, 7 gennaio 1598
Padre Ivan IV
Madre Anastasia Romanova
Coniuge Irina Godunova
Figli Feodosia Feodorovna

Fëdor I Ivanovič (in russo: Фёдор I Иванович? /ˈfʲɔdər ˈpʲervɪj ɪˈvanəvɪʨ/) (Mosca, 31 maggio 1557Mosca, 7 gennaio 1598) fu zar di Russia dal 1584 alla morte.

Ultimo zar della dinastia Rurik, Fëdor nacque affetto da gravi deformità fisiche e mentalmente disabile e per tutta la vita non fu altro che una marionetta nelle mani dei suoi zii, prima Nikita Romanovič Zacharyin-Juriev e dopo Boris Godunov.

Fëdor eredita una terra stremata dagli eccessi del padre Ivan il Terribile, e la mancanza di un vero governo durante i suoi anni di regno non fa che aumentare la velocità di declino della Russia. Alla sua morte Fëdor non aveva eredi dal momento che l'unica figlia Feodosia morì nel 1594 all'età di due anni, di conseguenza la lotta per la successione conduce la nazione verso gli anni noti come il "Periodo dei Torbidi".

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Zar di tutte le Russie Successore
Ivan IV dal 1584 al 1598 Boris Godunov

Controllo di autorità VIAF: 52499500 LCCN: n80158671