Eugène Burnand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Eugène Burnand (Moudon, 30 agosto 1850Parigi, 4 febbraio 1921) è stato un pittore svizzero.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Les disciples Pierre et Jean courant au sépulcre le matin de la Résurrection, 1898, olio su tela, 82×134 cm, Museo d'Orsay, Parigi.

Burnand nacque a Moudon, piccolo comune del Canton Vaud in Svizzera, da una famiglia protestante. Nel 1860 fu a Firenze dove conobbe le opere dei grandi pittori italiani. Studiò architettura a Zurigo e poi pittura a Ginevra con Barthélémy Menn e quindi, dal 1872, alla École nationale supérieure des beaux-arts di Parigi dove abbe modo di conoscere gli artisti del movimento naturalista francese. Lavorò anche nell'atelier di Jean-Léon Gérôme.

Fu fortemente influenzato dal realismo di artisti come Jean-François Millet e Gustave Courbet.

L'opera più conosciuta di Burnard è Les disciples Pierre et Jean courant au sépulcre le matin de la Résurrection (I discepoli Pietro e Giovanni accorrono al sepolcro la mattina della Resurrezione) realizzato nel 1898 e conservato al Museo d'Orsay di Parigi.

Retro della banconota da 1000 franchi del 1911.

Tra il 1907 e il 1912 alcune illustrazioni di Burnand e di Ferdinand Hodler furono utilizzate per la seconda serie delle banconote della Banca Nazionale Svizzera.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 39433826 LCCN: n85295192