Episodi di The Mentalist (sesta stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: The Mentalist.

Mentalist logo.png

La sesta stagione della serie televisiva The Mentalist, che chiude la saga di John il Rosso, è composta da 22 episodi[1] ed è stata trasmessa in prima visione assoluta negli Stati Uniti d'America da CBS dal 29 settembre 2013[2] al 18 maggio 2014.

A partire da metà stagione, gli attori Emily Swallow e Rockmond Dunbar entrano nel cast principale della serie.

In Italia la stagione è stata trasmessa in prima visione da Premium Crime, canale pay della piattaforma Mediaset Premium, dal 1º aprile 2014.[3] A causa di uno sciopero dei doppiatori, gli ultimi quattro episodi sono stati originariamente trasmessi in lingua originale con sottotitoli in italiano dall'8 al 22 luglio, per poi essere ritrasmessi doppiati; la trasmissione doppiata si è conclusa il 5 agosto seguente. In chiaro, verrà trasmessa da Rete 4 dal 10 settembre 2014.[4]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 The Desert Rose Fiori rossi nel deserto 29 settembre 2013 1º aprile 2014
2 Black-Winged Red Bird Il cardinale rosso 6 ottobre 2013 8 aprile 2014
3 Wedding in Red Matrimonio in rosso 13 ottobre 2013 15 aprile 2014
4 Red Listed Gli indiziati della lista rossa 20 ottobre 2013 22 aprile 2014
5 The Red Tattoo Tatuaggio rosso 27 ottobre 2013 29 aprile 2014
6 Fire and Brimstone La riunione dei John il Rosso 3 novembre 2013 6 maggio 2014
7 The Great Red Dragon Il grande drago rosso 17 novembre 2013 13 maggio 2014
8 Red John John il Rosso 24 novembre 2013 20 maggio 2014
9 My Blue Heaven Il mio paradiso blu 1º dicembre 2013 27 maggio 2014
10 Green Thumb Pollice verde 8 dicembre 2013 3 giugno 2014
11 White Lines Strisce bianche 5 gennaio 2014 10 giugno 2014
12 The Golden Hammer Ragazza d'oro 12 gennaio 2014 17 giugno 2014
13 Black Helicopters Elicotteri neri 9 marzo 2014 17 giugno 2014
14 Grey Water Acqua grigia 16 marzo 2014 24 giugno 2014
15 White as the Driven Snow Puro come neve bianca 23 marzo 2014 24 giugno 2014
16 Violets Viole 30 marzo 2014 1º luglio 2014
17 Silver Wings of Time Le ali argentate del tempo 13 aprile 2014 1º luglio 2014
18 Forest Green Foresta verde 20 aprile 2014 8 luglio 2014
19 Brown Eyed Girls Ragazze con gli occhi marroni 27 aprile 2014 29 luglio 2014
20 Il Tavolo Bianco Il tavolo bianco 4 maggio 2014 29 luglio 2014
21 Black Hearts Cuori neri 11 maggio 2014 5 agosto 2014
22 Blue Bird Uccello blu 18 maggio 2014 5 agosto 2014

Fiori rossi nel deserto[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jane e Lisbon vengono redarguiti da Gale Bertram per il comportamento tenuto durante la risoluzione di un caso di omicidio. Successivamente, un uomo scomparso da due anni viene ritrovato morto nel deserto vicino al lago Salton. Qui sta indagando anche Brett Partridge. Lisbon parla della lista a Van Pelt e le chiede di posizionare una cimice nel cellulare di ognuna delle sette persone presenti nell'elenco di Jane. Rigsby s'insospettisce per il comportamento della compagna e lei gli rivela il segreto. Anche Cho viene messo al corrente della situazione. Osservando i volti dei colleghi Jane si accorge subito del coinvolgimento della squadra e si arrabbia molto con Lisbon, perché le aveva chiesto espressamente di mantenere segreta la lista. Quest'ultima si sente impotente di fronte all'indecisione di Jane nell'approccio alle indagini sul caso John il Rosso. Anche il suo ruolo di leader sembra venire meno e per questo, dopo un aspro diverbio, lascia Jane e la squadra per continuare le indagini su John il Rosso da sola. A Sacramento, Lisbon viene contattata per un'emergenza e si reca in una casa abbandonata. Qui trova Brett Partridge agonizzante e viene rapita da John il Rosso, che le aveva teso una trappola. Jane chiama più volte Lisbon per scusarsi con lei ma è proprio John il Rosso a rispondere alla chiamata. La lista di Jane si riduce quindi a sei sospettati.

Il cardinale rosso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il CBI indaga sulla morte di un ingegnere: Titus Stone. L'uomo è morto nell'esplosione della sua auto, attaccata da un drone. L'ingegnere si occupava dello sviluppo di queste apparecchiature. Nel frattempo Lisbon viene ritrovata svenuta e senza particolari ferite; John il Rosso si è limitato a disegnarle sul viso il suo simbolo con il sangue del defunto Partridge. Jane accorre sulla scena e le pulisce il viso dal sangue, visibilmente preoccupato. Lisbon si risveglia poche ore dopo in ospedale, dopo un incubo nella quale i membri del suo team vengono uccisi. Jane, al suo capezzale, cerca di tranquillizzarla. Successivamente l'agente riceve la visita di Raymond Haffner, che chiede informazioni sul caso John il Rosso. Jane contatta Sophie Miller, la psichiatra che lo aveva avuto in cura durante l'esaurimento nervoso causato dalla morte di sua moglie e sua figlia; non riesce a contattarla a telefono e, insospettito, decide di andare direttamente a casa della donna. Arrivato a destinazione, Jane entra nell'appartamento forzando la serratura e trova un biglietto di John il Rosso sul frigo che recita "La cena è nel forno". Nel forno c'è la testa della dottoressa Miller. Jane recupera anche un registratore vocale, sul quale la Miller registrava le sue opinioni sui pazienti che aveva in cura. Successivamente Jane si incontra con tre dei sospettati della lista: lo sceriffo Thomas McAllister, Reede Smith e Gale Bertram, lasciando trapelare che le sue indagini su John il Rosso sono ad una svolta. Jane sembra convinto che il serial killer abbia conosciuto Sophie Miller spacciandosi per un suo paziente, così tenta invano di recuperare le cartelle dei pazienti che però sono sparite. A questo punto però Jane rivela a Lisbon che John il Rosso ha commesso un errore: non sapeva che la Miller registrava le sue diagnosi su un registratore e che commissionava la trascrizione ad un ufficio privato. Il CBI chiude il caso di Titus Stone facendo emergere che si è trattato di suicidio; Lisbon e Jane ascoltano la registrazione della Miller a proposito di un paziente: Jay Roth (Roth viene dal tedesco: rot significa rosso). Nella registrazione si apprende che il paziente Roth pare avere la fobia dell'altezza.

Matrimonio in rosso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jane e Lisbon si recano a Napa con la scusa di indagare sull'omicidio dello zio di una sposa trovato morto in un laghetto. I due ne approfittano per osservare il comportamento dello sceriffo McAllister, uno dei possibili sospettati di essere John il Rosso. Jane e Lisbon notano che McAllister sembra avere la fobia dell'altezza. Jane indagando scopre tensioni e dissapori tra le famiglie degli sposi e provoca l'annullamento del matrimonio. Per risolvere il caso ha però bisogno che il matrimonio abbia luogo e usa tutta la sua abilità (con il contributo fondamentale di VanPelt) per rimettere in piedi il matrimonio. Jane smaschera l'assassino ed il suo movente, il denaro... però gli agenti non riescono ad arrestarlo subito e, dopo una colluttazione nella chiesa locale, l'assassino dello zio della sposa costringe Jane a salire sul tetto con lui. Lo sceriffo McAllister li raggiunge, spara all'aggressore e salva Patrick Jane, dimostrando di non avere la fobia dell'altezza anche se Jane nota che i piccioni lo infastidiscono. Nel frattempo Van Pelt e Rigsby convolano a nozze, con Cho e Lisbon come testimoni. Jane assiste alla cerimonia (fuori dalla porta) commosso.

Gli indiziati della lista rossa[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sua indagine l'agente dell'FBI Reede Smith contatta Lisbon e Patrick per mostrare loro il corpo di un malvivente che Jane aveva fatto arrestare in passato. Jane rivela a Lisbon che una lista di falsi sospettati di essere John il Rosso è stata rubata dal suo ufficio e la persona appena uccisa era presente in quell'elenco. Lisbon teme che queste persone siano in pericolo. Van Pelt rivela a Jane che Hightower e i suoi figli risultano dispersi. Successivamente uno dei falsi sospettati viene rapito. Robert Kirkland rivela a Smith che la frase "Tigre! Tigre!", tratta dalla poesia di William Blake è usata come identificativo tra i membri di una organizzazione segreta composta da esponenti di varie forze di polizia. Madeleine Hightower, che ha finto la sua morte per non essere vittima di John il Rosso, decide di incontrare Jane e gli rivela che la Sicurezza Nazionale sta indagando sul suo conto da circa 8-9 anni. Le informazioni vengono passate direttamente dal capo del CBI. Jane parla a Kirkland della falsa lista, ma questi lo rapisce. Kirkland rivela a Jane di aver ucciso le persone sospettate di essere John il rosso, perché in passato il serial killer si era preso la vita di suo fratello gemello. Lisbon, allertata da Hightower, si reca nel nascondiglio di Kirkland e riesce ad arrestarlo. Durante il trasporto in carcere Kirkland viene ucciso da Reede Smith che, prima di farlo, gli rivela di far parte della società segreta delle forze dell'ordine creata da Red John. Restano cinque persone sospettate di essere John il rosso.

Tatuaggio rosso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando un membro di spicco della Visualize viene trovato ucciso misteriosamente, Jane indaga nella speranza di trovare un indizio che lo porterà a John il Rosso. Ray Haffner partecipa alle indagini in qualità di rappresentante di Visualize e sembra dimostrare un interesse particolare per Lisbon. Haffner e Jane hanno un faccia a faccia. Nel frattempo Cho viene avvicinato da una ragazza che sembra interessata a lui. La donna in realtà ha piazzato una cimice nell'ufficio del CBI. Jane la smaschera con uno dei suoi trucchi. Jane risolve il caso dell'allenatore di ginnastica artistica misteriosamente ucciso da una coltellata nella propria camera d'albergo (mentre vi si trovava da solo con la porta chiusa a chiave). In realtà era stato pugnalato dal suo ex amante gay prima di entrare in camera, mentre tentava a sua volta di ucciderlo a colpi di pistola. La ferita si era poi aggravata (facendolo morire) per lo sforzo, mentre si sbarazzava della pistola lanciandola con un grosso elastico fuori dal balcone dell'hotel. Si scopre che l'investigatrice che ha ingannato Cho potrebbe essere stata assunta da John il Rosso e quindi potrebbe essere in pericolo conoscendone l'identità. Infatti viene aggredita a morte nel suo appartamento, poche ore dopo. Jane accorre sulla scena e la trova agonizzante ma dalle sue ultime parole riesce a scoprire un nuovo indizio su John il Rosso: il serial killer ha un tatuaggio formato da 3 punti in fila sul deltoide del braccio sinistro.

La riunione dei John il Rosso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Con un indizio finale in mano, il tatuaggio con i tre punti, Jane decide di coinvolgere i cinque restanti sospettati della lista: Gale Bertram, lo sceriffo McAllister, Reede Smith, Ray Haffner e Bret Stiles. Patrick li riunirà nel capanno della sua villa di Malibu, la casa in cui moglie e figlia erano state uccise da John il Rosso. Lisbon vorrebbe aiutare il collega ma Jane, sulla strada di Malibu, ferma la propria auto e con uno stratagemma "romantico" la abbandona senza cellullare, e riparte determinato ad agire da solo per perseguire la sua vendetta su John il Rosso. Arrivato alla villa, Jane minaccia i cinque sospettati con un fucile, costringendoli a spogliarsi per mostrare eventuali tatuaggi. Purtroppo, sono ben tre i sospettati con i tre punti tatuati sulla spalla: Bertram, Smith e McAllister. Ray Haffner e Bret Stiles ne sono sprovvisti. Lisbon alla fine dell'episodio raggiunge il capanno, in tempo per assistere a una tremenda esplosione provocata da John il Rosso. Dopo la detonazione Lisbon viene catapultata sul prato mentre di Jane, di Bertram, dello sceriffo McAllister, di Smith, di Haffner e di Stiles non si conosce il destino.

Il grande drago rosso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Pochi secondi dopo l'esplosione della casa di Jane, Lisbon entra nella casa per cercare Jane ed incontra Reede Smith. Vedendo il tatuaggio sulla spalla sinistra dell'uomo, Lisbon conclude che è John il Rosso. Smith vede una pistola, la prende e spara a Lisbon, quest'ultima reagisce ferendo Smith, che fugge con l'aiuto di Gale Bertram. Lisbon trova Jane svenuto. In ospedale, Cho annuncia a Lisbon che Bret Stiles, Ray Haffner e lo sceriffo McAllister sono morti nell'esplosione. Nel frattempo Bertram cerca Jane con l'intento di ucciderlo, ma la comparsa di Lisbon lo ostacola. Jane si sveglia e rivela a Lisbon che anche Bertram ha un tatuaggio sulla spalla. Mentre sono sulle tracce di Reede Smith, Van Pelt e Rigsby arrivano presso l' ambulatorio medico di Lavrov, in passato aiutato da Reede Smith. Ad attenderli c'è l'ispettore Oscar Cordero e la polizia. Rigsby riceve una telefonata da Jane che gli dice di non fidarsi della polizia. Infatti, mentre l'ispettore Cordero cerca di trattenerli, un poliziotto sta per uccidere Smith. Rigsby e Van Pelt arrivano in tempo e fermano il poliziotto, ma vengono, a loro volta, attaccati da Cordero. Nella confusione Smith e Cordero riescono a fuggire. Van Pelt arresta il poliziotto. Lisbon e Jane sono curiosi di sapere se Brett Partridge aveva il famoso tatuaggio. Lisbon chiede a Cho di andare a controllare presso la camera mortuaria. Cho scopre che il corpo è stato mutilato: è stata asportata parte della pelle dalla spalla sinistra di Brett. Smith chiama Van Pelt per arrendersi, stremato dal dissanguamento della ferita inflitta da Lisbon, ma Oscar Cordero intercetta la chiamata e arriva prima. Mentre sta per uccidere Smith, Cho arriva e lo salva. Al CBI, Jane e Lisbon lo interrogano, ottenendo delle informazioni. Smith fa parte della organizzazione chiamata Blake Association e Red John ne è membro, e direttamente coinvolto negli omicidi della squadra Sam Bosco e anche nell'omicidio di Rebecca Anderson, discepola di John il Rosso. Bertram uccide un barista. Riesce a fuggire con un'abile mossa assieme all'ispettore Oscar Cordero. Dennis Abbot dell'FBI arriva al CBI, che smantella e passa sotto la sua supervisione a causa dei tanti poliziotti corrotti facenti parte dell'associazione Blake, i cui segni distintivi sono: il tatuaggio a forma di 3 puntini rossi sulla spalla (che tutti i membri hanno) e la parola d'ordine: Tyger Tyger, che prende spunto da una poesia di William Blake, per dare la caccia all'ispettore Cordero e Bertram. Patrick va a pregare in una chiesa.

John il Rosso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È la resa dei conti: la caccia al serial killer continua, per sfociare nella battaglia finale. Bertram contatta Patrick da un telefono a gettoni per incontrarlo e risolvere la questione. Dennis Abbot pensa che Patrick Jane sia in combutta con John il Rosso ed emette un mandato d'arresto nei suoi confronti. Ormai alle strette, grazie ad un provvidenziale aiuto da parte di Lisbon e della squadra, Jane (che aveva chiesto ed avuto da Lisbon la pistola d'ordinanza) riesce a raggiungere Bertram nel luogo che Jane ha scelto per l'appuntamento (Alexandria Cemetery, cimitero dove sono sepolte sua moglie e sua figlia). Purtroppo viene subito perquisito e disarmato da Cordero. All'interno della cappella l'ex direttore del CBI rivela a Patrick che non è lui Red John e ordina a Cordero di sparare a Jane. Cordero spara invece a Bertram e fa quindi la sua comparsa il vero John il Rosso: lo sceriffo Thomas McAllister. Dopo una chiacchierata tra i due, Jane distrae lo sceriffo con un piccione che teneva nascosto sotto la giacca, e gli spara con una pistola nascosta in precedenza sotto ad una panca con del nastro adesivo, ma non lo uccide subito perché vuole godersi il momento... Grazie all'aiuto di una adepta, McAllister scappa, ma è sanguinante. Dopo un lungo inseguimento a piedi Jane riesce a raggiungerlo nel parco vicino la chiesa. Durante un dialogo molto intenso gli chiede se si è pentito di aver ucciso barbaramente sua moglie e sua figlia e se ha paura di morire (McAllister risponde di sì entrambe le volte) e quindi lo strangola. Dopo aver ucciso Red John Jane telefona a Lisbon, ma il suo cellulare è stato sequestrato dagli agenti dell'FBI. Le lascia un messaggio dicendole che sta bene, che è riuscito nel suo intento e che le mancherà, poi fugge.

  • Questo è l'episodio conclusivo della saga di Red John. Jane ha finalmente ucciso la sua nemesi e ora è pronto per iniziare una nuova vita.

Il mio paradiso blu[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due anni dopo la chiusura del caso del serial killer che gli ha ucciso la famiglia, Jane si nasconde all'estero in un paese ispanico, dove fa amicizia con una statunitense di nome Kim (alla fine dell'episodio Jane scopre che è un agente dell'FBI). Lisbon non ha più notizie di Jane tranne alcune lettere che le manda, intanto è diventata capitano e dirige un ufficio di polizia di un piccolo paese, Kimball Cho lavora per l’FBI, mentre Rigsby e Van Pelt hanno aperto un'agenzia investigativa. L'FBI incontra Jane e gli propongono un'offerta interessante: se lavora per l'FBI ritireranno tutte le sue accuse, Jane accetta ma alle sue condizioni che però vengono rifiutate. Jane non accetta la proposta di lavoro se Lisbon non viene a lavorare con lui e così lo tengono in detenzione.

  • Questo è il primo episodio della serie in cui non è presente la parola "rosso" o un suo derivato. Va detto che nella lingua originale anche il primo episodio non aveva un riferimento al colore ma si intitolava semplicemente Pilot.

Pollice verde[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'agente FBI Abbot, dopo aver ingannato Jane convincendolo a rientrare negli Stati Uniti, è costretto a scendere a patti con Jane e liberarlo per avere un aiuto nel caso di un importante programmatore scomparso. Jane e l'FBI per indagare sul caso partono per New York. Jane accetterà, convinto anche dalla presenza di Lisbon, e costituirà un team di agenti federali, tra cui Cho. Dopo aver aiutato il Bureau a ritrovare il programmatore e arrestato il suo rapitore, Jane riesce a convincere Abbot ad accettare le sue richieste, tra cui quella di avere nel team Lisbon, ricattandolo con una falsa lista di associati all'organizzazione criminale costituita da Thomas McAllister.

Strisce bianche[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'FBI ha il compito di trovare l'assassino di diversi agenti della DEA, mentre Jane si vede con una bella donna che è connessa con il caso. La ragazza si scopre essere a capo dell'organizzazione che controlla il traffico di droga a Corpus Christi. È lei a far sterminare il gruppo di fuoco che ha effettuato la strage negli uffici della DEA (eliminando così tutti i possibili testimoni); uccide poi l'uomo di collegamento con il cartello colombiano che stava mettendo in dubbio la sua autorità, e fa in modo che l'uccisione sia attribuita ad una sparatoria con la polizia. Quando sembra aver portato a termine il piano perfetto Jane la raggiunge sul suo panfilo con la scusa di una cena romantica e dice di averla smascherata... lei cerca di sparargli prima dell'arrivo dei rinforzi ma lui si salva gettandosi in mare e lei viene arrestata.

Ragazza d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jane e l'FBI indagano sull'omicidio di un cartografo di alta tecnologia, seguendo una pista di spionaggio industriale. L'azienda del cartografo lavora per le forze armate e tratta segreti militari. Inizialmente si pensa ad un possibile suicidio ma Jane è convinto che sotto ci sia qualcosa di losco... infatti a casa della vittima trova un giornale con degli strani segni e capisce che si tratta di un codice. Sospetta che l'ingenuo ma geniale cartografo abbia casualmente scoperto qualcuno che vendeva segreti e per questo sia stato eliminato. Prepara una trappola nella quale cade il compratore di segreti. Jane però capisce che si tratta di un uomo d'affari e che il vero omicida è il venditore. Con l'aiuto dell'FBI fa credere ai dipendenti dell'azienda che per l'omicidio sia stato arrestato il fratello della vittima. Il venditore si sente tranquillo e tenta un ultimo affare cadendo così nella trappola dell'FBI. Intanto Lisbon viene contattata dall'ex procuratore Ardiles, che, dopo il polverone della "Blake Society", si è dedicato alla professione privata e ha ora una brillante carriera come avvocato di una grossa compagnia. Ardiles è molto spaventato e chiede a Lisbon, l'unica detective di cui si fida, di indagare per capire chi lo sta spiando, lui non ha prove ma ha la certezza di essere in pericolo. Lisbon però è impegnata con l'FBI e dice ad Ardiles di rivolgersi alla agenzia di investigazione privata aperta da Rigsby e Van Pelt. Dopo essere stati ingaggiati i due si mettono ad indagare e capiscono di trovarsi nel mezzo di un complotto allarmante... non era solo Ardiles ad essere osservato ma tutta la vecchia squadra. Appena iniziano a scoprire i primi misteri Rigsby ritrova in un magazzino il cadavere torturato di Ardiles.

Elicotteri neri[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jane viene invitato ad indagare sulla morte di un procuratore di un comune separatista in Messico. Jane tenta di colpire il team FBI regalando ai colleghi oggetti legati alla loro infanzia e si intrufola in una comunità agricola dove si nasconde l'assassino. Intanto Van Pelt e Rigsby convincono LaRoche ad aiutarli a trovare uno stalker tra gli ex membri del CBI, ma in una banale perquisizione di un capannone JJ LaRoche rimane ucciso.

Acqua grigia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jane indaga su un omicidio in un sito di fracking, mentre l'FBI tenta di scoprire chi sta dando la caccia agli ex membri del CBI; i sospettati sono tutti collegati a vecchi casi del team.

Puro come neve bianca[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Van Pelt viene rapita dal killer che sta cercando di uccidere tutti gli ex membri del CBI, e quando il primo sospettato sembra avere un alibi di ferro, Jane insieme a Rigsby iniziano una corsa contro il tempo per rintracciarla e salvarla prima che scada il tempo.

  • Nota: questo è l'ultimo episodio a cui Owain Yeoman e Amanda Righetti partecipano. Nella serie, Wayne Rigsby e Grace Van Pelt decidono di ritirarsi dalla loro vita da investigatori e vanno incontro alla vita civile.

Viole[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jane e Lisbon danno la caccia ad una banda di ladri di opere d'arte con l'aiuto di un nuovo poliziotto intelligente Marcus Pike arruolato proprio dagli stessi Patrick e Lisbon come supporto sul campo. Il nuovo agente Marcus farà girare la testa a Teresa Lisbon, che appunto si prenderà una cotta per lui.

Le ali argentate del tempo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jane e l'FBI vengono assunti da un detenuto che è nel braccio della morte per dimostrare la sua innocenza in soli due giorni prima dell'esecuzione.

Foresta verde[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jane si infiltra nel mondo dei ricchi e delle persone potenti per smascherare un assassino che ha ucciso una donna presso un club d'elite solo maschile. Nel frattempo Pike chiede a Lisbon se si vuole trasferire con lui a Washington.

Ragazze con gli occhi marroni[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un incontro casuale con un individuo sospetto porta Jane e Lisbon a scoprire un vasto giro di contrabbando umano. Jane promette alla sorella di una delle ragazze rapite che riuscirà a riportarla a casa e a farla pagare a chi c'è dietro tutto questo. Purtroppo, però, uno dei due camion pieno delle ragazze rapite, quello sul quale c'era sua sorella, ha già passato il confine. Il caso non è quindi chiuso e continuerà negli episodi successivi. Riuscirà la squadra a salvare tutte le donne e Jane a mantenere la promessa?

Il tavolo bianco[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una grande giuria è incaricata per decidere se Patrick deve essere condannato per l'omicidio di John il Rosso. Nel frattempo Lisbon cerca di capire come Patrick si sente quando gli dice che andrà a vivere con l'agente Pike a Washington. Cho e Abbott seguono nuove piste su un contrabbando umano recentemente scoperto. Le indagini condurranno ad un ristorante italiano, "Il Tavolo Bianco".

  • Curiosità: questo episodio ha il titolo originale in lingua italiana, è la prima volta che accade nella serie.

Cuori neri[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Le indagini di Jane, per salvare delle vittime di rapimento, portano dei buoni risultati ai fini della risoluzione del caso, anche se realizzate mediante alcuni stratagemmi non del tutto legali. Intanto, Lisbon comunica all'agente Pike che ha preso la decisione di voler partire con lui per Washington e lui, senza troppe esitazioni, le chiede di sposarlo.

Uccello blu[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Blue Bird
  • Diretto da: Chris Long
  • Scritto da: Bruno Heller

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un caso di omicidio irrisolto in Florida viene riaperto grazie ad una lettera da decifrare mandata all'FBI presumibilmente dall'assassino. Lisbon e Jane si recano a Miami, per assicurare la persona che 4 anni prima aveva commesso l'omicidio, alla giustizia e risolvere quello che per Patrick potrebbe essere l'ultimo caso a cui lavora con Teresa. Lisbon, che deve rimandare la partenza per Washington con l'agente Pike, scopre che la lettera è stata scritta da Jane, in modo da prolungare la sua permanenza in California. Mentre la furente Teresa prepara le valigie per fuggire da Jane ed andare a sposarsi con l'agente Pike a Washington, Patrick riesce a raggiungerla all'aeroporto, dove si introduce sull'aereo in partenza e le dichiara il suo infinito amore per lei. Dopodiché, la sicurezza dell'aeroporto lo arresta e lo tiene in custodia. Teresa si presenta da Patrick e gli dice che non partirà per Washington, dicendogli che anche lei lo ama infinitamente. Alla richiesta di Lisbon di dire nuovamente quello che le ha detto sull'aereo, lui la bacia appassionatamente, con un bacio che emanava tutto l'amore che Jane e Lisbon provano l'uno per l'altra.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Karl Sonnenberg, @TA4TV in twitter.com, 14 gennaio 2014.
  2. ^ (EN) Amanda Kondolojy, CBS Announces 2013-2014 Premiere Dates Including 'How I Met Your Mother', 'Intelligence', 'Survivor', 'Mom', 'Person of Interest' & More in tvbythenumbers.zap2it.com, 17 giugno 2013.
  3. ^ Prossimamente In Tv in comingsoon.it, 27 ottobre 2013.
  4. ^ Autunno tv, il calendario della nuova stagione con tutte le date di partenza in sorrisi.com, 11 agosto 2014.
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione