Eozapus setchuanus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Topo saltatore cinese
Immagine di Eozapus setchuanus mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
Ordine Rodentia
Famiglia Dipodidae
Sottofamiglia Zapodinae
Genere Eozapus
Preble, 1899
Specie E.setchuanus
Nomenclatura binomiale
Eozapus setchuanus
Pousargues, 1896

Il topo saltatore cinese (Eozapus setchuanus Pousargues, 1896) è un roditore della famiglia dei Dipodidi, unica specie del genere Eozapus (Preble, 1899), endemico della Cina.[1][2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Roditore di piccole dimensioni, con la lunghezza della testa e del corpo tra 70 e 100 mm, la lunghezza della coda tra 115 e 144 mm, la lunghezza del piede tra 26 e 31 mm, la lunghezza delle orecchie tra 11 e 15 mm e un peso fino a 20 g.[3]

Il cranio presenta una regione inter-orbitale modesta, le ossa nasali che si estendono oltre le pre-mascellari e il palato che termina all'altezza degli ultimi molari. I denti masticatori hanno delle cuspidi molto elevate e delle larghe pieghe ondulate. La bolla timpanica è relativamente piccola ma non rigonfia. Gli incisivi superiori sono attraversati da un solco longitudinale. Il terzo molare e il primo premolare superiori sono ridotti. Sono caratterizzati dalla seguente formula dentaria:

3 1 0 1 1 0 1 3
3 0 0 1 1 0 0 3
Totale: 18
1.Incisivi; 2.Canini; 3.Premolari; 4.Molari;

Le parti dorsali sono fulvo-ocra, con una larga banda dorsale più scura che si estende dalla fronte fino alla base della coda. I fianchi sono bruno-rossastri chiari mentre le parti ventrali sono bianche. Nella sottospecie E.s.setchuanus è presente un'evidente striscia longitudinale marrone larga circa 5 mm lungo l'addome. La coda è più lunga della testa e del corpo, è finemente ricoperta di peli, scura sopra, bianca sotto e sulla punta. Le zampe posteriori sono allungate, adattate ad un comportamento saltatorio.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

È una specie terricola e saltatrice. Preferisce ambienti lungo i corsi d'acqua in foreste fredde.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di parti vegetali verdi.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è endemica della Cina.

Vive nelle steppe, arbusteti e praterie di regioni montane tra i 3.000 e 4.000 metri di altitudine. Talvolta è presente in foreste di abete.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Sono state riconosciute 2 sottospecie:

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

La IUCN Red List, considerato il vasto areale, la popolazione presumibilmente numerosa, la presenza in diverse aree protette e la tolleranza a diversi gradi di modifiche ambientali, classifica E.setchuanus come specie a rischio minimo (LC).[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Smith, A.T. & Johnston, C.H. 2008, Eozapus setchuanus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Eozapus setchuanus in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Smith & Xie, 2009, op. cit.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Andrew T.Smith & Yan Xie, A guide to the Mammals of China, Princeton University Press, 2008, ISBN 9780691099842.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi