Elettrodotto Italia-Grecia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stazione HVDC di Galatina

L'elettrodotto Italia-Grecia è un cavo di interconnessione elettrica sottomarino che si estende dall'Italia alla Grecia con una trasmissione massima di potenza pari a 500MW e una tensione massima di 400 kV.

Il cavo per trasmissione di energia elettrica ha una sezione di 12 cm². L'elettrodotto è stato inaugurato il 9 luglio 2002 a Galatina, in provincia di Lecce, raggiunge la profondità di ben 1000 metri per 71 km dei 163 del suo cammino.

Tragitto[modifica | modifica wikitesto]

Schema del percorso del collegamento sottomarino

Il cavo inizia il suo tragitto da un impianto (invertitore statico) della stazione elettrica di Galatina 40°09′53″N 18°07′49″E / 40.164722°N 18.130278°E40.164722; 18.130278 (Stazione elettrica di Galatina). Per i primi 43 km, fino a Otranto, procede nel sottosuolo, poi attraversa il Canale d'Otranto per 163 chilometri, giungendo fino a pochi chilometri dalla costa dell'Albania, precisamente nel punto di coordinate 39°41′00″N 20°01′09″E / 39.683333°N 20.019167°E39.683333; 20.019167 (Terminale dell'elettrodotto Italia-Grecia), a nord di Corfù. Qui inizia un ulteriore percorso di 110 km fino all'impianto (invertitore statico) della stazione greca di Arachthos, nell'Epiro 39°11′00″N 20°57′48″E / 39.183333°N 20.963333°E39.183333; 20.963333 (Stazione elettrica di Arachthos).

Il progetto per la costruzione del cavo, finanziato in parte dall'Unione Europea, è costato 339 milioni di euro, 262 dei quali versati da Enel e 77 dalla PPC, l'ente elettrico greco.

Il catodo è situato in territorio italiano, l'anodo in una baia greca, nel punto di coordinate 39°40′28″N 20°04′05″E / 39.674444°N 20.068056°E39.674444; 20.068056 (Anodo).


Siti[modifica | modifica wikitesto]

Sito Coordinate
Stazione elettrica di Galatina 40°09′53″N 18°07′49″E / 40.164722°N 18.130278°E40.164722; 18.130278 (Stazione elettrica di Galatina)
Terminale del cavo greco 39°41′00″N 20°01′09″E / 39.683333°N 20.019167°E39.683333; 20.019167 (Terminale del cavo greco)
Anodo 39°40′28″N 20°04′05″E / 39.674444°N 20.068056°E39.674444; 20.068056 (Anodo)
Stazione elettrica di Arachthos 39°11′00″N 20°57′48″E / 39.183333°N 20.963333°E39.183333; 20.963333 (Stazione elettrica di Arachthos)


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]