Dr 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
DR2
DR dr2 (front quarter).jpg
Descrizione generale
Costruttore Italia  DR Motor Company
Tipo principale Superutilitaria
Produzione dal 2010
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 3.700 mm
Larghezza 1.578 mm
Altezza 1.527 mm
Passo 2.390 mm
Massa da 1.040 a 1.100 kg
Altro
Assemblaggio Macchia d'Isernia, Isernia
Progetto DR Motor-Chery Automobile
Stessa famiglia Riich M1
Auto simili Citroën C1
Daihatsu Sirion
Fiat Panda
Kia Venga
Kia Picanto
Opel Agila
Subaru Justy
Suzuki Splash
Toyota Yaris
DR dr2 (rear quarter).jpg

La DR2 è un'utilitaria compatta di segmento B prodotta dalla casa automobilistica italiana DR Motor Company a partire dal 2010.

Contesto[modifica | modifica wikitesto]

Presentata la salone di Ginevra 2010[1] viene prodotta in Cina come Chery A1[2]. Questo è il terzo modello della molisana DR, che si aggiunge alla piccola dr 1 e ai Suv dr 5 e dr 3, è disponibile in tre versioni: a benzina, bifuel benzina/Gpl, e benzina/metano. La dr2 è una piccola cinque porte delle dimensioni, grosso modo, di una Fiat Panda, anche se è leggermente più lunga, tre metri e 70.

Il motore è per tutte le versioni un quattro cilindri di 1.3 litri - con potenze da 75 a 83 CV a seconda dell'alimentazione - abbinato a un cambio manuale a cinque marce. Secondo il costruttore, i consumi si attestano sui 5,8 litri/100 km di benzina [3]. La dr2 è disponibile in un unico allestimento full optional, che comprende tutto, dalla vernice metallizzata ai cerchi di lega, dal climatizzatore ai sensori di parcheggio posteriori, ma i sistemi di sicurezza lasciano molto a desiderare.

La macchina viene prodotta in Cina poi viene portata in Italia dove la DR si occupa delle ultimi fasi dell'assemblaggio e di una revisione generale dell'autovettura migliorando soprattutto le rifiniture interne, la verniciatura della carrozzeria e l'impianto elettrico. In particolare i paraurti vengono montati in Italia insieme alle cromature esterne applicate lungo le cornici dei finestrini e vengono riomologati i sistemi di sicurezza per rispettare gli standard di omologazione richiesti dall'Unione europea.

Motorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

La dr2 ha tre motori, tutti di origini cinesi: un benzina 1.3 Ecopower 16 valvole che fa 0/100 in 12,5 secondi, un 1.3 benzina/gpl Ecopower e un 1.3 metano Ecopower. Tutte le motorizzazioni sono omologate Euro 4 e sono abbinate ad un cambio manuale a cinque rapporti.

Modello Disponibilità Motore Cilindrata Potenza Coppia massima Emissioni CO2
(g/Km)
0-100 km/h
(secondi)
Velocità max
(Km/h)
1.3 16V Ecopower dal debutto 4 cilindri in linea, Benzina 1.297 cm³ 61 kW (83 CV) 114 N·m @6.000 giri/min 138 12,5 157
1.3 16V Ecopower GPL dal debutto 4 cilindri in linea, Benzina-GPL 1.297 cm³ 60 kW (82 CV) 114 N·m @5.500 giri/min 119 13,0 155
1.3 16V Ecopower Metano dal debutto 4 cilindri in linea, Benzina-Metano 1.297 cm³ 55 kW (75 CV) 114 N·m @5.5000 giri/min 103 14,0 147

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Nuova DR, la DR2, berlina compatta
  2. ^ Chery
  3. ^ Scheda tecnica di Quattroruote

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili