Diocesi di Mbeya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Mbeya
Dioecesis Mbeyaënsis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Songea
Vescovo Evaristo Marc Chengula, I.M.C.
Sacerdoti 57 di cui 47 secolari e 10 regolari
4.355 battezzati per sacerdote
Religiosi 15 uomini, 194 donne
Abitanti 1.867.975
Battezzati 248.238 (13,3% del totale)
Superficie 60.348 km² in Tanzania
Parrocchie 28
Erezione 18 luglio 1932
Rito romano
Indirizzo P.O. Box 179, Mbeya, Tanzania
Dati dall'Annuario Pontificio 2005 * *
Chiesa cattolica in Tanzania

La diocesi di Mbeya (in latino: Dioecesis Mbeyaënsis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Songea. Nel 2004 contava 248.238 battezzati su 1.867.975 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Evaristo Marc Chengula, I.M.C.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende parte della regione di Mbeya in Tanzania.

Sede vescovile è la città di Mbeya, dove si trova la cattedrale di Cristo Re.

Il territorio è suddiviso in 28 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La missione sui iuris di Tukuyu fu eretta il 18 luglio 1932 con il breve Cum munus apostolicum di papa Pio XI, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico del Tanganica (oggi diocesi di Kigoma).

Il 29 marzo 1938 la missione sui iuris fu elevata a prefettura apostolica con la bolla Si qua Evangelii di papa Pio XI.

La prefettura apostolica fu elevata a vicariato apostolico di Mbeya il 14 luglio 1949.

Il 25 marzo 1953 il vicariato apostolico è stato ancora elevato a diocesi con la bolla Quemadmodum ad Nos di papa Pio XII. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Tabora.

Il 25 marzo 1972 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Singida.

Il 18 novembre 1987 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Songea.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimiliano Donders, M.Afr. † (11 novembre 1932 - 1938 deceduto)
  • Ludovico Haag, M.Afr. † (8 aprile 1938 - 1947 deceduto)
  • Anthony van Oorschoot, M.Afr. † (17 ottobre 1947 - 10 dicembre 1964 deceduto)
  • James Dominic Sangu † (3 maggio 1966 - 28 novembre 1996 ritirato)
  • Evaristo Marc Chengula, I.M.C., dall'8 novembre 1996

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 1.867.975 persone contava 248.238 battezzati, corrispondenti al 13,3% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 20.517 308.240 6,7 22 4 18 932 3 8
1970 65.200 775.000 8,4 42 8 34 1.552 41 32 15
1980 86.511 1.107.713 7,8 43 10 33 2.011 37 62 19
1990 142.482 1.315.446 10,8 54 28 26 2.638 29 136 21
1999 204.705 1.831.408 11,2 63 49 14 3.249 20 149 25
2000 207.699 1.888.181 11,0 62 47 15 3.349 21 152 26
2001 239.250 1.912.727 12,5 66 50 16 3.625 21 161 25
2002 246.500 1.972.021 12,5 58 44 14 4.250 18 160 27
2003 263.589 1.815.332 14,5 57 44 13 4.624 17 178 27
2004 248.238 1.867.975 13,3 57 47 10 4.355 15 194 28

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi