Diocesi di Banja Luka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Banja Luka
Dioecesis Bania Lucensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Sarajevo
Vescovo Franjo Komarica
Ausiliari Marko Semren, O.F.M.
Sacerdoti 63 di cui 21 secolari e 42 regolari
579 battezzati per sacerdote
Religiosi 49 uomini, 91 donne
Abitanti 550.350
Battezzati 36.520 (6,6% del totale)
Superficie 16.457 km² in Bosnia ed Erzegovina
Parrocchie 48
Erezione 5 luglio 1881
Rito romano
Cattedrale San Bonaventura
Indirizzo Kralja Petra I. 80, BiH-78000 Banja Luka, Bosna i Hercegovina
Sito web www.biskupija-banjaluka.org
Dati dall'Annuario Pontificio 2013 * *
Chiesa cattolica in Bosnia ed Erzegovina

La diocesi di Banja Luka (in latino: Dioecesis Bania Lucensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Sarajevo. Nel 2012 contava 36.520 battezzati su 550.350 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Franjo Komarica.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la parte occidentale della Bosnia.

Sede vescovile è la città di Banja Luka, dove si trova la cattedrale di San Bonaventura.

Il territorio si estende su 16.457 km² ed è suddiviso in 48 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Banjaluka è stata eretta il 5 luglio 1881 con la bolla Ex hac augusta di papa Leone XIII, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Sarajevo e divenendone suffraganea.

Il 31 dicembre 1985 ha adottato il nome attuale con la grafia staccata.

A seguito delle guerre degli anni novanta la diocesi ha perduto più della metà degli abitanti e quasi in proporzione di battezzati cattolici.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Marijan Marković, O.F.M. † (27 marzo 1884 - 20 giugno 1912 deceduto)
  • Josip Stjepan Garić, O.F.M. † (14 dicembre 1912 - 30 giugno 1946 deceduto)
  • Dragutin Čelik † (15 dicembre 1951 - 11 agosto 1958 deceduto)
  • Alfred Pichler † (22 luglio 1959 - 15 maggio 1989 ritirato)
  • Franjo Komarica, dal 15 maggio 1989

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2012 su una popolazione di 550.350 persone contava 36.520 battezzati, corrispondenti al 6,6% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 180.000 620.000 29,0 101 30 71 1.782 4 310 50
1959 120.000 650.000 18,5 63 18 45 1.904 22 108 37
1969 104.448 382.859 27,3 51 27 24 2.048 29 133 36
1980 128.832 1.274.600 10,1 82 28 54 1.571 56 154 44
1990 91.664 1.143.000 8,0 87 28 59 1.053 62 147 50
1999 49.800 550.000 9,1 60 15 45 830 46 56 47
2000 55.400 550.000 10,1 66 21 45 839 46 53 47
2001 51.700 550.000 9,4 69 21 48 749 49 62 47
2002 45.213 560.000 8,1 73 22 51 619 52 76 47
2003 41.961 560.000 7,5 78 23 55 537 56 79 47
2004 41.113 550.000 7,5 74 23 51 555 51 79 47
2006 39.792 550.000 7,2 68 20 48 585 48 93 48
2012 36.520 550.350 6,6 63 21 42 579 49 91 48

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi