Dimidiochromis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Dimidiochromis
Dimidiochromis compressiceps.jpg
Dimidiochromis compressiceps
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Famiglia Cichlidae
Sottofamiglia Pseudocrenilabrinae
Genere Dimidiochromis
Eccles & Trewavas, 1989

Dimidiochromis è un genere di pesci d'acqua dolce appartenenti alla famiglia dei Ciclidi (sottofamiglia Pseudocrenilabrinae).

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

I Dimidiochromis sono endemici del Lago Malawi, del Lago Malombe e del fiume Shire, dove abitano acque basse, con fondo roccioso e densamente vegetate.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questi pesci presentano un corpo allungato, dalla forma idrodinamica di punta di lancia, con testa e bocca protese in vanati e profilo dorsale e ventrale arcuato. La pinna dorsale è lunga e ampia, l'anale appuntita, così come le pinne ventrali, la pinna caudale è ampia e a delta. La livrea è differente per ogni specie.
Le dimensioni variano dai 23 ai 30 cm, secondo la specie.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Hanno carattere predatorio: si nutrono infatti di invertebrati e soprattutto di giovani esemplari di altri mbuna.

Specie[modifica | modifica sorgente]

Il genere Dimidiochromis comprende le seguenti specie:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci