Dimidiochromis compressiceps

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Dimidiochromis compressiceps
Dimidiochromis compressiceps
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Famiglia Cichlidae
Sottofamiglia Pseudocrenilabrinae
Genere Dimidiochromis
Specie D. compressiceps
Nomenclatura binomiale
Dimidiochromis compressiceps
(Boulenger, 1908)
Sinonimi

Haplochromis compressiceps

Dimidiochromis compressiceps (Boulenger, 1908) è un pesce osseo d'acqua dolce appartenente alla famiglia dei Cichlidae. In passato era noto con il sinonimo Haplochromis compressiceps.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

È ampiamente distribuito nel lago Malawi e presente anche nel fiume Shire e nel lago Malombe. Vive in zone costiere con acque basse e ricche di vegetazione acquatica[2].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Si riconosce facilmente tra gli altri ciclidi del lago Malawi per il corpo e la testa fortemente compressi. La taglia massima è di 23 cm[2].

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Dimidiochromis compressiceps si nutre dei giovanili dei Ciclidi "Utaka" (generi Copadichromis e Haplochromis[3]) e altri piccoli pesci di banco[2].

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Viene allevato in acquario[2].

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di una specie abbondante e ben distribuita per cui la IUCN la classifica nella categoria più bassa di minaccia. Un potenziale rischio futuro potrebbe essere la pesca eccessiva, soprattutto quella per il commercio acquariofilo[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Dimidiochromis compressiceps in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b c d (EN) Dimidiochromis compressiceps in FishBase. URL consultato il 13/09/2014.
  3. ^ (EN) Analisi della pesca nel Malawi

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci