Curling ai XXI Giochi olimpici invernali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Curling ai Giochi olimpici.

5º Torneo olimpico di curling
Vancouver 2010
Logo dei XXI Giochi olimpici invernali
Informazioni generali
Sport Curling pictogram.svg Curling
Edizione XXI Giochi olimpici invernali
Paese ospitante Canada Canada
Città Vancouver
Periodo dal 16 febbraio 2010
al 27 febbraio 2010
Nazionali maschili 10
Nazionali femminili 10
Incontri disputati
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Torino 2006 Soči 2014 Right arrow.svg

Le partite di curling ai XXI Giochi olimpici invernali si sono svolte dal 16 al 27 febbraio al Vancouver Olympic/Paralympic Centre di Vancouver.

È stata la quinta apparizione del curling nel programma olimpico invernale come disciplina ufficiale, dopo le precedenti nel 1924, nel 1998, nel 2002 e nel 2006. Le partecipazioni salgono a otto se si includono anche gli eventi dimostrativi del 1932, del 1988 e del 1992.

La competizione ha seguito la stessa struttura dei precedenti Giochi di Torino nel 2006 con dieci squadre che partecipano ad un unico girone all'italiana di cui quattro migliori avanzano alle semifinali ad eliminazione diretta.

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Maschili[modifica | modifica wikitesto]

Canada Canada Cina Cina Danimarca Danimarca Francia Francia Germania Germania
Saville SC, Edmonton

Skip: Kevin Martin
Third: John Morris
Second: Marc Kennedy
Lead: Ben Hebert
Alternate: Adam Enright

Harbin CC, Harbin

Fourth: Liu Rui
Skip: Wang Fengchun*
Second: Xu Xiaoming
Lead: Li Hongchen
Alternate: Zang Jialang

Hvidovre CC, Hvidovre

Fourth: Johnny Frederiksen
Skip: Ulrik Schmidt*
Second: Bo Jensen
Lead: Lars Vilandt
Alternate: Mikkel Poulsen

Chamonix CC, Chamonix

Skip: Thomas Dufour
Third: Tony Angiboust
Second: Jan Ducroz
Lead: Richard Ducroz
Alternate: Raphael Mathieu

CC Füssen, Füssen

Skip: Andy Kapp
Third: Andreas Lang
Second: Holger Höhne
Lead: Andreas Kempf
Alternate: Daniel Herberg

Regno Unito Regno Unito[1] Norvegia Norvegia Svezia Svezia Svizzera Svizzera Stati Uniti Stati Uniti d'America
Lockerbie CC, Lockerbie

Skip: David Murdoch
Third: Ewan MacDonald
Second: Peter Smith
Lead: Euan Byers
Alternate: Graeme Connal

Snarøen CK, Bærum

Skip: Thomas Ulsrud
Third: Torger Nergård
Second: Christoffer Svae
Lead: Håvard Vad Petersson
Alternate: Thomas Løvold

Karlstads CK, Karlstad

Skip: Niklas Edin
Third: Sebastian Kraupp
Second: Fredrik Lindberg
Lead: Viktor Kjäll
Alternate: Oskar Eriksson

CC St. Galler Bär, San Gallo

Skip: Ralph Stöckli
Third: Jan Hauser
Second: Markus Eggler
Lead: Simon Strübin
Alternate: Toni Müller

Duluth CC, Duluth

Skip: John Shuster
Third: Jason Smith
Second: Jeff Isaacson
Lead: John Benton
Alternate: Chris Plys

*Lancia per terzo

Femminili[modifica | modifica wikitesto]

Canada Canada Cina Cina Danimarca Danimarca Germania Germania Regno Unito Regno Unito
Calgary WC, Calgary

Skip: Cheryl Bernard
Third: Susan O'Connor
Second: Carolyn Darbyshire
Lead: Cori Bartel
Alternate: Kristie Moore

Harbin CC, Harbin

Skip: Wang Bingyu
Third: Liu Yin
Second: Yue Qingshuang
Lead: Zhou Yan
Alternate: Liu Jinli

Tårnby CC, Tårnby

Fourth: Madeleine Dupont
Third: Denise Dupont
Skip: Angelina Jensen*
Lead: Camilla Jensen
Alternate: Ane Hansen

SC Riessersee, Garmisch-Partenkirchen

Skip: Andrea Schöpp
Third: Monika Wagner
Second: Melanie Robillard
Lead: Stella Heiß
Alternate: Corinna Scholz

British Olympic Committee

Skip: Eve Muirhead
Third: Jackie Lockhart
Second: Kelly Wood
Lead: Lorna Vevers
Alternate: Anne Laird

Giappone Giappone Russia Russia Svezia Svezia Svizzera Svizzera Stati Uniti Stati Uniti d'America
Aomori CC, Aomori

Skip: Moe Meguro
Third: Anna Ohmiya
Second: Mari Motohashi
Lead: Kotomi Ishizaki
Alternate: Mayo Yamaura

Moskvitch CC, Mosca

Skip: Ludmila Privivkova
Third: Olga Jarkova
Second: Nkeiruka Ezekh
Lead: Ekaterina Galkina
Alternate: Margarita Fomina

Härnösands CK, Härnösand

Skip: Anette Norberg
Third: Eva Lund
Second: Cathrine Lindahl
Lead: Anna Svärd
Alternate: Kajsa Bergström

Davos CC, Davos

Skip: Mirjam Ott
Third: Carmen Schäfer
Second: Carmen Küng
Lead: Janine Greiner
Alternate: Irene Schori

Madison CC, Madison

Skip: Debbie McCormick
Third: Allison Pottinger
Second: Nicole Joraanstad
Lead: Natalie Nicholson
Alternate: Tracy Sachtjen

*Lancia per seconda[2]

Qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

I risultati ottenuti ai Campionati mondiali di curling nel 2007, 2008 e 2009 sono utilizzati per stabilire quali Paesi possano inviare una squadra di curling ai Giochi invernali 2010. I punti sono attribuiti nella seguente maniera, e sono qualificate ai Giochi le prime nove squadre (escluso il Canada, nazione ospitante).

Posizione nei Mondiali Punti
1 14
2 12
3 10
4 9
5 8
6 7
7 6
8 5
9 4
10 3
11 2
12 1

In caso di pareggio ai Campionati 2007, i punti sono divisi (per esempio, se due squadre raggiungono il decimo posto, ricevono ciascuna 2,5 punti). Riguardo ai Campionati 2008 e 2009 Championships, l'eventuale parità deve essere risolta considerando lo scontro diretto, ed eventualmente la media degli ultimi lanci. Il Canada, in quanto Paese ospitante, è automaticamente qualificato. I punti della Scozia sono considerati per la qualificazione del Regno Unito (la Scozia non compete separatamente ai Giochi).

Posizioni maschili[modifica | modifica wikitesto]

Nazione 2007 2008 2009 Tot.
Canada Canada 14 14 12 40
Regno Unito Regno Unito* 3.5 12 14 29.5
Germania Germania 12 5 7 24
Stati Uniti Stati Uniti d'America 10 6 8 24
Norvegia Norvegia 3.5 10 10 23.5
Svizzera Svizzera 9 2 9 20
Francia Francia 6.5 8 5 19.5
Danimarca Danimarca 3.5 4 6 13.5
Cina Cina - 9 4 13
Svezia Svezia 8 3 - 11
Australia Australia 3.5 7 - 10.5
Finlandia Finlandia 6.5 - 1 7.5
Rep. Ceca Repubblica Ceca - 1 2 3
Giappone Giappone - - 3 3
Corea del Sud Corea del Sud 1 - - 1

*Scozia, Inghilterra e Galles partecipano separatamente alle competizioni internazionali. Secondo un accordo tra le federazioni di curling delle tre nazioni, la qualificazione del Regno Unito ai Giochi olimpici dipende dai punti raccolti dalla sola Scozia.

Posizioni femminili[modifica | modifica wikitesto]

Nazione 2007 2008 2009 Tot.
Canada Canada 14 14 9 37
Cina Cina 6 12 14 32
Danimarca Danimarca 12 8 10 30
Svezia Svezia 7.5 7 12 26.5
Svizzera Svizzera 7.5 10 8 25.5
Stati Uniti Stati Uniti d'America 9 6 4 19
Regno Unito Regno Unito* 10 3 5 18
Russia Russia 4 5 6 15
Germania Germania 4 4 7 15
Giappone Giappone 4 9 - 13
Italia Italia 1.5 2 1 4.5
Corea del Sud Corea del Sud - - 3 3
Rep. Ceca Repubblica Ceca 1.5 1 - 2.5
Norvegia Norvegia - - 2 2

*Scozia, Inghilterra e Galles partecipano separatamente alle competizioni internazionali. Secondo un accordo tra le federazioni di curling delle tre nazioni, la qualificazione del Regno Unito ai Giochi olimpici dipende dai punti raccolti dalla sola Scozia.

Torneo maschile[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Curling ai XXI Giochi olimpici invernali - Torneo maschile.

Torneo femminile[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Curling ai XXI Giochi olimpici invernali - Torneo femminile.

Podi[modifica | modifica wikitesto]

Uomini[modifica | modifica wikitesto]

Evento Gold medal.svg Oro Silver medal.svg Argento Bronze medal.svg Bronzo
Curling
(dettagli)
Canada Canada Norvegia Norvegia Svizzera Svizzera

Donne[modifica | modifica wikitesto]

Evento Gold medal.svg Oro Silver medal.svg Argento Bronze medal.svg Bronzo
Curling
(dettagli)
Svezia Svezia Canada Canada Cina Cina

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Paese Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totale
1 Canada Canada 1 1 0 2
2 Svezia Svezia 1 0 0 1
3 Norvegia Norvegia 0 1 0 1
4 Svizzera Svizzera 0 0 1 1
Cina Cina 0 0 1 1
Totale 2 2 2 6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jennifer Lukas, Murdoch, Muirhead named to GBR Olympic team, ctvolympics.ca, 17 dicembre 2009. URL consultato il 17 dicembre 2009.
  2. ^ http://www.worldcurling.org/teams-for-vancouver-2010

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Olympic flag.svg Discipline ai XXI Giochi olimpici invernali (Vancouver 2010) Olympic flag.svg

Biathlon | Bob | Curling | Freestyle | Hockey su ghiaccio | Pattinaggio di figura | Pattinaggio di velocità | Sci alpino | Sci nordico (Combinata nordica | Salto con gli sci | Sci di fondo) | Short track | Skeleton | Slittino | Snowboard