Craig Gower

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Craig Gower
Craig Gower (16 April 2005).jpg
Craig Gower nel 2005
Dati biografici
Paese Australia Australia
Altezza 175 cm
Peso 90 kg
Squadra 600px Blu Marine e Rosso (V sul petto).svg Newcastle Knights
Carriera rugby a 13 Rugby union pictogram.svg
Federazione Italia Italia
Ruolo Mediano di mischia
Attività di club
1996-2007 600px Nero e Verde acquamarina bordato Bianco (V sul petto).svg Penrith Panthers 238 (233)
2012-2013 600px Celeste e Nero con striscia orizzontale bianca.png London Broncos 45 (27)
2013- 600px Blu Marine e Rosso (V sul petto).svg Newcastle Knights 5 (4)
Attività da giocatore internazionale
1999-2007
2012-
Australia Australia
Italia Italia
18 (20)
 
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2000
Carriera rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Federazione Italia Italia
Ruolo Apertura - centro
Ritirato 2011
Attività di club¹
2008-2011 Bayonne Bayonne 51 (70)
Attività da giocatore internazionale
2009-2010 Italia Italia 14 (17)
1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club di rugby a 15 si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Statistiche aggiornate al 30 luglio 2013

Craig Gower (Penrith, 29 aprile 1978) è un rugbista a 13 e a 15 italo-australiano, internazionale di rugby a 13 per l'Australia e per l'Italia nel ruolo di mediano di mischia e per l'Italia di rugby a 15 nei ruoli di mediano d'apertura o centro; dal 2008 al 2011 ha militato nel XV nella formazione francese del Bayonne; tornato al XIII nel 2011, milita dal 2013 nei Newcastle Knights (Australia).

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Rugby a 13[modifica | modifica sorgente]

La carriera rugbistica di Gower iniziò nel 1996, a 18 anni: nato a Penrith, cittadina a circa 50 km da Sydney, da giocatore di rugby XIII esordì in campionato con il Penrith Panthers, suo unico club di tutta la carriera tredicista: con tale squadra vinse la National Rugby League, campionato a XIII di massima divisione australiano, nel 2003; rappresentò inoltre il Nuovo Galles del Sud nello State of Origin match, incontro che vede annualmente a confronto la selezione di tale Stato contro quella del Queensland.

Esordì nella selezione australiana a 13, i Kangaroos, nel 1999 e con essa disputò la Coppa del Mondo del 2000, vinta battendo in finale la Nuova Zelanda. Furono 18, in totale, i match disputati con la Nazionale tredicista del suo Paese, della quale divenne capitano nel 2005.

Il suo ultimo anno di carriera nel XIII fu il 2007: lasciò i Panthers dopo 11 stagioni e 238 incontri di campionato.

Rugby a 15[modifica | modifica sorgente]

Passato al XV, fu ingaggiato nel 2007 dal club francese del Bayonne, che milita in Top 14; nella nuova disciplina ha ricoperto i ruoli di mediano d'apertura o, più frequentemente, centro.

Nel ruolo di apertura ha suscitato l'interesse del C.T. della Nazionale italiana Nick Mallett: Gower, infatti, ha un avo proveniente da Gubbio[1], cosa questa che gli ha garantito la cittadinanza italiana e la possibilità di diventare internazionale per la selezione azzurra.

Una volta ottenuta la cittadinanza, Mallett lo convocò, e il 13 giugno 2009 lo fece esordire, nel ruolo di apertura, a Canberra per il primo dei due test match previsti contro l'Australia nel quadro del tour italiano dell'Emisfero Sud.

Dopo 2 anni di professionismo nel XV, Gower ha annunciato nell'agosto 2011 di non essere più interessato a continuare in tale disciplina e di voler tornare a giocare a XIII, accettando un contratto con i London Broncos (ex Harlequins XIII)[2]. Le ragioni dell'abbandono del XV, che sono state oggetto di polemica in seno alla Federazione Italiana Rugby in quanto il giocatore era considerato essenziale in ottica Coppa del Mondo di rugby 2011[3], risiedono nel fatto che Gower non trovò un club che gli garantisse lo stesso trattamento economico garantitogli da altre compagini professionistiche a XIII; contestualmente accettò la chiamata della Federazione italiana di rugby a 13 per rappresentare gli Azzurri in tale specialità[4], estendendo l'impegno anche alla Coppa del Mondo 2013[5].

Da giugno 2013 milita in Australia nei Newcastle Knights[6].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Rugby a 13[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Craig Gower incontra la stampa australiana: "In azzurro per lasciare un segno". URL consultato il 13-6-2009.
  2. ^ (EN) Craig Gower signs two-year Harlequins contract in BBC, 9 agosto 2011. URL consultato il 9-2-2012.
  3. ^ (EN) Barnaby Chesterman, Italy furious over loss of Aussie Gower in The Daily Telegraph (Sydney), 1º settembre 2011. URL consultato il 9-2-2012.
  4. ^ (ES) Craig Gower Named in Italy Squad in Sporting Life, 23 settembre 2011. URL consultato il 9-2-2012.
  5. ^ (EN) Dean Ritchie, Craig Gower to represent Italy at rugby league World Cup - and Terry Campese may be joining him in The Daily Telegraph (Brisbane), 26 ottobre 2012. URL consultato il 30 luglio 2013.
  6. ^ (EN) Craig Gower signs with Newcastle Knights in NZ City, 8 giugno 2013. URL consultato il 30 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]