Corydoras hastatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Corydoras hastatus
Corydoras hastatus.jpg
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Ordine Siluriformes
Famiglia Callichthyidae
Genere Corydoras
Specie C. hastatus
Nomenclatura binomiale
Corydoras hastatus
Eigenmann & Eigenmann, 1888

Corydoras hastatus Eigenmann & Eigenmann, 1888 è un pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia Callichthyidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Proviene dal Sud America, dove il suo areale si estende dal sud del Brasile fino al nord dell'Argentina[1]. È diffuso negli affluenti ricchi di vegetazione acquatica del Paraguay[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un pesce di piccole dimensioni: la lunghezza massima registrata è di 2,4 cm[2]. La colorazione è grigiastra, quasi trasparente, eccetto per una macchia nera con il bordo chiaro sul peduncolo caudale. Le pinne sono trasparenti.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Vive in gruppi di circa una decina di esemplari. A differenza della maggior parte dei Corydoras non trascorre quasi tutto il suo tempo sul fondale.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Si riproduce in zone con corrente abbastanza intensa. Le uova, fino a 100, vengono fecondate mentre si trovano tra le pinne ventrali della femmina[3].

Aquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Può essere allevato in acquario, dove talvolta riesce anche a riprodursi. In commercio si trova, come Corydoras pygmaeus e Corydoras habrosus[4], con il nome comune "corydoras nano".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Fisch-Muller, S., op. cit., p. 298
  2. ^ (EN) Corydoras hastatus in FishBase. URL consultato il 10 agosto 2014.
  3. ^ (EN) Reproduction of Corydoras hastatus in FishBase. URL consultato il 10 agosto 2014.
  4. ^ Elson, G.; Lucanus, O, op. cit., p. 90

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Fisch-Muller, S., Loricariidae-Ancistrinae (Armored catfishes) in Roberto E. Reis, Sven O. Kullander, Carl J. Ferraris (a cura di), Check List of the Freshwater Fishes of South and Central America, Porto Alegre, EDIPUCRS, 2003.
  • (EN) Elson, G.; Lucanus, O., Catfish: Everything about Natural History, Purchase, Health Care, Breeding, and Species Identification, Barron's Educational Series, 2003.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci