Che fine ha fatto il cavallo di Winky?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Che fine ha fatto il cavallo di Winky?
Che fine ha fatto il cavallo di Winky.jpg
Una scena del film
Titolo originale Waar is het paard van Sinterklaas?
Lingua originale olandese
Paese di produzione Paesi Bassi, Belgio
Anno 2007
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Mischa Kamp
Sceneggiatura Tamara Bos
Produttore Burny Bos, Kim Klaase, Michiel de Rooij, Sabine Veenendaal
Casa di produzione Bos Bros. Film & TV Productions
Fotografia Jasper Wolf
Musiche Johan Hoogewijs
Trucco Françoise Mol
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Che fine ha fatto il cavallo di Winky? (Waar is het paard van Sinterklaas?) è un film del 2007 diretto da Mischa Kamp e scritto da Tamara Bos. È il sequel del film del 2005 Il desiderio di Winky.

Trama[modifica | modifica sorgente]

A Winky viene affidato Amerigo, il cavallo di Babbo Natale che nel frattempo è partito per la Spagna. Winky prende lezioni di equitazione presso la stalla di zio Siem e zia Cor con l'aiuto del pony Naf-Naf, tuttavia non le viene concesso il permesso di cavalcare Amerigo e ciò la rende triste.

Un giorno però Winky cavalca Amerigo senza alcun permesso, ma mentre passeggia, il cavallo viene spaventato dal cane di Bram, il suo compagno di classe; Winky cade a terra e Amerigo fugge. Prima di andare a cercarlo, Winky deve confessare tutto a zia Cor, poi si mette alla ricerca insieme a Bram, zio Siem e Samir (un aiutante del ristorante del padre di Winky), ma invano. Intanto però la madre partorisce una figlioletta, ma Winky non se ne cura molto e continua a pensare al cavallo. Alla fine Amerigo viene ritrovato in un campo di proprietà di un uomo.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Date di uscita[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema