CAMP (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
CAMP
Stato Italia Italia
Tipo Società per azioni
Fondazione 1889
Fondata da Nicola Codega
Sede principale Premana
Gruppo CAMP Group
Persone chiave Eddy Codega (Presidente e Amministratore delegato)
Fatturato 22 milioni di €[1] (2007)
Dipendenti 50
Sito web www.camp.it

CAMP, detta anche C.A.M.P. o Camp, è un'azienda italiana che produce materiali per gli sport di montagna, arrampicata, alpinismo, escursionismo, speleologia, e per la sicurezza sul lavoro.

La sigla CAMP deriva dalle iniziali di Costruzioni Articoli Montagna Premana. CAMP fa parte di CAMP Group, insieme ai marchi Cassin e CAMP Safety.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Set di Tri Cam CAMP
Piccozza Corsa CAMP

L'azienda è guidata fin dalle origini dalla famiglia Codega. Nel 1889 Nicola Codega apre la prima officina a Premana, in località Petech, dove effettuava la lavorazione del ferro per utilizzo domestico.

Il lavoro dell'azienda viene continuato dal figlio Antonio Codega. Nel 1920, su richiesta dello zio Rocco, ex-ufficiale degli Alpini, la CAMP produce tremila piccozze per l'esercito. La produzione si sposta quindi verso l'attrezzatura da montagna, soprattutto in seguito alla collaborazione con l'alpinista italiano Riccardo Cassin.[2]

La terza generazione Codega, composta da Orazio, Nicolino, Samuele e Benedetto, continua la collaborazioni con gli alpinisti, in particolare con i fratelli Lowe, Renato Casarotto, Jerzy Kukuczka e Patrick Gabarrou.

Negli anni '90 entra in azienda la quarta generazione Codega composta da Eddy, Antonio, Paolo, Giovanni, Isacco ed Andrea. Nel 1997 l'azienda acquisisce il marchio Cassin. L'azienda si specializza inoltre nel ramo dei prodotti per la sicurezza sul lavoro, con il marchio CAMP Safety.

Prodotti[modifica | modifica sorgente]

Nel seguente elenco sono riportati alcuni prodotti dell'azienda CAMP, divisi per categoria.[3][4]

Outdoor[modifica | modifica sorgente]

Safety[modifica | modifica sorgente]

  • Imbragature
  • Caschi
  • Assorbitori di energia
  • Cordini
  • Dispositivi di ancoraggio
  • Connettori
  • Attrezzi salita/discesa
  • Corde
  • Attrezzi da soccorso
  • Zaini e sacche

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Giugno 2007, agemont.it. URL consultato il 24 marzo 2012.
  2. ^ A Premana i re delle piccozze «Una sfida nata con Cassin», corriere.it, 9 novembre 2003. URL consultato il 24 marzo 2012.
  3. ^ Catalogo Outdoor, camp.it. URL consultato il 21 marzo 2012.
  4. ^ Catalogo Safety, camp.it. URL consultato il 21 marzo 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]