C/1702 H1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cometa
C/1702 H1
Scoperta 20 aprile 1702
Scopritore Giacomo Filippo Maraldi, Francesco Bianchini
Designazioni
alternative
1702
Parametri orbitali
(all'epoca 14 marzo 1702[1])
Perielio 0,6468 UA
Inclinazione orbitale 4,375°
Eccentricità 1
Ultimo perielio 14 marzo 1702

La cometa C/1702 H1 è una cometa non periodica scoperta il 20 aprile 1702 dagli astronomi italiani Francesco Bianchini e Giacomo Filippo Maraldi. All'epoca non si usava chiamare le comete col nome dello scopritore ed è per questo motivo che la cometa non porta il nome di Bianchini-Maraldi.

Il 20 aprile 1702 è transitata a 0,0435 UA dalla Terra[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) C/1702 H1 (Applet JAVA), Jet Propulsion Laboratory (JPL) Small-Body Database Browser. URL consultato il 22-10-2008.
  2. ^ (EN) Closest Approaches to the Earth by Comets, Minor Planet Center. URL consultato il 29-10-2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare