Brent Corrigan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brent Corrigan
Brent Corrigan
Dati biografici
Nome Sean Paul Lockhart
Data di nascita 31 ottobre 1986 (1986-10-31) (27 anni)
Luogo di nascita Lewiston
Stati Uniti Stati Uniti
Dati fisici
Etnia caucasico
Occhi marroni
Capelli castani
Lunghezza del pene 18 cm
Dati professionali
Altri pseudonimi Brent Corrigan, Fox Ryder
Specialità hard versatile
Orientamento omosessuale
Sito ufficiale

Brent Corrigan, pseudonimo di Sean Paul Lockhart[1] (Lewiston, 31 ottobre 1986), è un attore pornografico e attore statunitense. In carriera ha vinto due GayVN Award e un Grabby Award per i suoi ruoli da passivo. Ha inoltre ottenuto un TLA Gay Awards come Performer of the Year e il GayVN Award 2010 come Web Performer of the Year.

Carriera artistica[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto a Seattle senza aver conosciuto il suo padre biologico e lasciato alle cure del solo patrigno per la scarsa presenza della madre[2], nel 2003 si trasferisce a San Diego dove nel 2004, non ancora maggiorenne, inizia la sua carriera nella pornografia gay[2]. In questa inizia come modello twink per la casa di produzione Cobra Video di Bryan Kocis, grazie al suo partner che ve lo introduce, poi diventa attore nel film Every Poolboy's Dreamy. È stato protagonista nella prima scena di doppia penetrazione prodotta da questa casa[3]. Nel settembre 2005 annuncia pubblicamente di aver lavorato da minorenne in pellicole porno[4] e la Cobra Video gli fa causa.

Nel corso della sua carriera ha adottato anche lo pseudonimo di Fox Ryder[5] ed è stato definito come il Traci Lords della pornografia gay[2][6].

Dopo aver recitato nel film in due parti The Velvet Mafia: Part 1 e The Velvet Mafia: Part 2, diretto da Chris Steele e interpretato con Matthew Rush e Erik Rhodes, inizia a lavorare anche per il cinema tradizionale. Recita, interpretando il ruolo del ragazzo sirena, nella commedia Another Gay Sequel: Gays Gone Wild!, sequel di Another Gay Movie, e ottiene una piccola parte nel pluripremiato Milk di Gus Van Sant.

Corrigan, considerato dalla stampa specializzata una adult film icon[7], possiede oggi una propria casa di produzione che realizza opere girate esclusivamente con il profilattico[4] ed ha cominciato a scrivere suoi progetti autonomi[7]. Corrigan si definisce "il più giovane produttore nella storia della pornografia gay"[4].

Il 14 settembre 2011 Brent Corrigan annuncia sul suo twitter la fine della sua carriera porno.[8]

L'omicidio Kocis[modifica | modifica sorgente]

Bryan Kocis[9], proprietario della Cobra Video, viene trovato ucciso a Luzerne County, nella regione carbonifera della Pennsylvania, il 24 gennaio 2007. Il cadavere evidenziava segni di strangolamento e 28 coltellate; la sua casa era stata data alle fiamme. Interrogato, Corrigan dice di sapere con chi Kocis aveva appuntamento il giorno del delitto, ma oltre a questa indicazione si trova uno scambio di mail di Kocis in base alle quali si ricerca un non meglio identificato "Drake"[10]. Mesi dopo vengono imputati del delitto due uomini di Virginia Beach, produttori concorrenti; nelle fasi iniziali del processo, il movente viene ipotizzato risiedere nel fallito intento di sottrarre Corrigan alla Cobra Video[11].

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Porno[modifica | modifica sorgente]

  • Every Poolboy's Dream (2004)
  • Schoolboy Crush (2004)
  • Bareboned Twinks (2004)
  • Cream BBoys (2005)
  • Naughty Boys Toys (2005)
  • Fuck Me Raw (2006)
  • Take It Like a Bitch Boy (2006)
  • The Velvet Mafia Parts 1 and 2 (con il nome di "Fox Ryder") (2006)
  • Tell Me (2007, non porno)
  • The Porne Ultimatum (2008)
  • Brent Corrigan's Summit (2008)
  • Drafted 3 (2008)
  • Just the Sex (2008)
  • Just the Sex 2 (2009)

Non porno[modifica | modifica sorgente]

Premi[modifica | modifica sorgente]

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) The Time Tribune
  2. ^ a b c Intervista a Jason Sechrest per AdultFYI
  3. ^ Fonte
  4. ^ a b c Servizio di Jody Wheeler, "Underage, but man enough to tell", per Gay Monkey
  5. ^ Ad esempio per The Velvet Mafia
  6. ^ (EN) Bio, imdb.com. URL consultato il 24-12-2008.
  7. ^ a b Intervista al Chicago Pride
  8. ^ Brent Corrigan si ritira dal porno?. URL consultato il 14-09-2011.
  9. ^ Foto
  10. ^ Fonte
  11. ^ Fonte
  12. ^ (EN) GayVN 2009 winners, business.avn.com. URL consultato il 29-03-2009.
  13. ^ (EN) Grabby 2009 - Gay Porn Movie Awards, lavenderlounge.com. URL consultato il 25-05-2009.
  14. ^ (EN) Chi Chi, Corrigan, ‘Men of Israel’ Snag TLA Gay Honors, gayporntimes.com. URL consultato il 15-04-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 156355582 LCCN: no2010114159