Bonasa umbellus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tetraone dal collare
Bonasa-umbellus-001.jpg
Esemplare di Bonasa umbellus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Galliformes
Famiglia Phasianidae
Sottofamiglia Tetraoninae
Genere Bonasa
Stephens, 1819
Specie B. umbellus
Nomenclatura binomiale
Bonasa umbellus
Linnaeus, 1766

Il tetraone dal collare (Bonasa umbellus Linnaeus, 1766) è un tetraone di media taglia che abita le foreste comprese fra i monti Appalachi, il Canada e l'Alaska. È l'unico rappresentante del genere Bonasa.[2]

Il tetraone dal collare è spesso considerato una pernice; ciò è tecnicamente scorretto - le pernici non sono collegate ai Phasianidae, e durante la caccia può essere confuso con la perinice grigia, un uccello boschivo.[3] In Kentucky e Ohio, il tetraone dal collare a volte è anche chiamato grinch, ed è inoltre l'uccello di stato della Pennsylvania.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Morfismo grigio

Il tetraone dal collare ha una duplice morfismo, grigio e marrone. Nel morfismo grigio, la testa, il collo e la parte posteriore dell'uccello presentano una colorazione grigio-marrone e il petto è chiaro. Il colore bianco è maggiormente presente nella parte inferiore dell'animale e sui fianchi, e complessivamente presenta un aspetto variegato. La gola è talvolta distintamente più bianca. La coda è essenzialmente dello stesso marrone-grigio, ed una banda nera nella parte subterminale. Nel morfismo marrone, la coda non cambia aspetto, mentre il resto del piumaggio assume una coloritura prevalentemente marrone, dando all'uccello un aspetto maggiormente uniforme; le piume chiare sono meno presenti e la coda è di un grigio intenso. Fra i due morfismi, vi sono comunque numerose forme intermedie; nelle zone con maggiore umidità e temperature più alte, il piumaggio a prevalenza marrone è generalmente più frequente.

Il tetraone dal collare presenta una gorgiera ai lati del collo, in entrambi i generi, una cresta sul capo, talvolta schiacciata. Ambo i sessi presentano gli stessi caratteri e le stesse dimensioni, rendendo difficile distinguere un esemplare maschio da una femmina. Talvolta, le femmine - a differenza dei maschi - presentano la barra nera subterminale della coda spezzata. Altro segno distintivo fra esemplari di sesso diverso è la presenza sul piumaggio della gorgiera, per le femmine, di un singolo puntino bianco, mentre la presenza di diversi punti bianchi è propria dei maschi.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Un esemplare maschio di tetraone dal collare (foto di Don L. Johnson)

Come buona parte dei tetraoni, il bonasa umbellus spende gran parte del suo tempo a terra, e se sorpreso, vola via, sbattendo rumorosamente le ali. Boschi misti di pioppi sembrano essere particolarmente apprezzati dall'animale.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Questi uccelli vanno alla ricerca di cibo a terra o sugli alberi; sono onnivori: mangiano germogli, foglie, semi, insetti.[4]

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Gli esemplari maschi di tetraone dal collare attraggono le femmine sbattendo con forza le ali, talvolta contro tronchi abbattuti. Il picco della stagione degli amori viene raggiunto alla fine di aprile. I nidi vengono posizionati a terra, di solito nel fitto della foresta, in depressioni del terreno vicino a tronchi o ceppi d'albero. La femmina depone da dieci a quattordici uova, covandole per ventitré giorni. Il maschio non svolge alcun ruolo parentale. Le femmine restano con i pulcini fino alla fine di settembre e sviluppano completamente in sedici settimane.[5]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Bonasa umbellus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.
  2. ^ Bonasa su ITIS, 23 ottobre 2011.
  3. ^ (EN) ADW University of Michigan Museum of Zoology - Bonasa umbellus, 09-12-2010.
  4. ^ Johnson, Don L., Grouse & Woodcock: A Gunner's Guide, 1995, Krause Publications, ISBN 0-87341-346-6, p. 37.
  5. ^ (EN) Minnesota departement of natural resources - Bonasa umbellus, 09-12-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli