Blanca Portillo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blanca Portillo

Blanca Portillo Martínez de Velasco (Madrid, 15 giugno 1963) è un'attrice spagnola.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Blanca Portillo ha iniziato come attrice in diverse piccole produzioni teatrali prima di laurearsi alla Real Escuela Superior de Arte Dramático.

Ha fatto il suo debutto cinematografico nel film Entre rojas del 1995. Dal 1996, per otto anni, recita nella popolare serie TV di Telecinco 7 vidas, nel ruolo di Carlota. È stata nominata per il premio Goya per il suo ruolo in El color de las nubes del 1997.

Nonostante il successo in TV e al cinema, non ha mai lasciato il teatro e ha partecipato a diverse opere teatrali sia come attrice che come regista.

Nel 2003 si unì alla protesta contro la guerra in Iraq (No a la Guerra).

Nel 2004 intraprende il progetto teatrale argentino La hija del aire tratto da un testo di Calderón de la Barca.

Pedro Almodóvar l'ha voluta nel ruolo di Agustina in Volver, del 2006. Nello stesso anno ha partecipato a L'ultimo inquisitore di Miloš Forman. Nel 2009, ha recitato ancora una volta diretta da Pedro Almodóvar ne Gli abbracci spezzati.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 162084650 LCCN: no2007041434