Bianco anti-flash

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bianco anti-flash
Coordinate del colore
HEX #F2F3F4
RGB1 (r, g, b) (242, 243, 244)
CMYK2 (c, m, y, k) (1, 0, 0, 4)
HSV (h, s, v) (210°, 1%, 96%)
Riferimento
colorhexa.com
1: normalizzato a [0-255] (byte)
2: normalizzato a [0-100] (%)

Il bianco anti-flash (o Munsell)[1] è una tipologia brillante di bianco utilizzata per dipingere alcuni bombardieri strategici statunitensi, britannici e sovietici.[2] Ad esempio, i Vickers Valiant[3] e gli Avro Vulcan prodotti verso la fine degli anni 1950 erano tipicamente di tale colore, che venne adottato anche per le superfici inferiori dei primissimi Boeing B-52 Stratofortress. L'intento del bianco anti-flash era quello di proteggere maggiormente l'aereo e il suo equipaggio dalle radiazioni termiche prodotte dalle esplosioni nucleari.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Munsell, colorhexa.com.
    «f2f3f4 (also known as Munsell, Anti-flash white)».
  2. ^ (EN) B36 in "anti-atom" finish over Kent (PDF) in Flight International, 11 novembre 1955, pp. 741.
  3. ^ (EN) Vickers Valiant - History.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]