Belz (Ucraina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Belz
comune
Белз
Belz – Stemma Belz – Bandiera
Dati amministrativi
Stato Ucraina Ucraina
Oblast Flag of Lviv Oblast.png Leopoli
Distretto Sokal
Territorio
Coordinate 50°38′N 24°02′E / 50.633333°N 24.033333°E50.633333; 24.033333 (Belz)Coordinate: 50°38′N 24°02′E / 50.633333°N 24.033333°E50.633333; 24.033333 (Belz)
Abitanti 2 408 (2004)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Ucraina
Belz

Belz (in ucraino: Белз, in polacco Bełz, in yiddish: בעלז) è una piccola città dell'Oblast' di Leopoli nell'Ucraina occidentale, vicino al confine con la Polonia.

La popolazione attuale consta di 2.408 abitanti (2004).

Storia[modifica | modifica sorgente]

La città esiste almeno dal X secolo, come uno dei possedimenti della Città Rosse della Rutenia sotto il governo della Polonia e della Boemia. Dal 981 fece parte del Rus' di Kiev, eccetto nel periodo che va dal 1018 al 1031, durante il quale appartenne alla Polonia. Nel 1366 diventò parte del Regno di Polonia, fino alla prima spartizione della Polonia nel 1772.

La città passò in seguito sotto l'Impero Austro-Ungarico, nel quale faceva parte della regione della Galizia. Dal 1919 al 1939 Belz fu di nuovo parte della neonata Polonia. In seguito, dal 1939 al 1944, fu occupata dalla Germania come parte del Governatorato Generale.

Belz è situata alla sinistra del fiume Solokija (affluente del fiume Bug), che fu il confine tedesco-sovietico negli anni 1939-1941. Dopo la guerra la città tornò alla Polonia fino al 1951 quando, in seguito a un piccolo aggiustamento dei confini, passò alla Repubblica Socialista Sovietica Ucraina, parte dell'Unione Sovietica. Dal 1991 fa parte dell'Ucraina indipendente.

Personalità celebri[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Ucraina Portale Ucraina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ucraina