Bain Capital

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bain Capital LLC
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo azienda privata
Fondazione 1984 a Boston, Massachusetts
Fondata da Bill Bain, Mitt Romney, T. Coleman Andrews III, Eric Kriss, John Halpern
Sede principale Stati Uniti Boston, Massachusetts, USA
Persone chiave
  • Joshua Bekenstein
  • John Connaughton
  • Mark Nunnelly
  • Paul Edgerley
  • Stephen Pagliuca
  • Jordan Hitch
Settore servizi finanziari
Prodotti
Fatturato Non disponibile al pubblico
Dipendenti 400
Sito web www.baincapital.com

Bain Capital è una compagnia statunitense di private equity, specializzata in acquisizioni, venture capital e investimenti alternativi. Bain investe in diversi settori industriali e aree geografiche. Agli inizi del 2012 gestiva approssimativamente beni per un controvalore di circa 66 miliardi di dollari attraverso le sue piattaforme di investimento. La compagnia è stata fondata nel 1984 dai soci della società di consulenze Bain & Company. Sin dalla data di fondazione, ha investito o acquisito centinaia di aziende; degne di nota sono: AMC Entertainment, Aspen Education Group, Brookstone, Burger King, Burlington Coat Factory, Clear Channel Communications, Domino's Pizza, DoubleClick, Dunkin' Donuts, D&M Holdings, Guitar Center, Hospital Corporation of America, Sealy Corporation, The Sports Authority, Staples Inc., Toys "R" Us, Warner Music Group e The Weather Channel.

Alla fine del 2011, Bain Capital impiegava circa 400 professionisti, molti dei quali con precedente esperienza come consulenti o operatori finanziari.[1]

Bain ha la sede principale nella John Hancock Tower a Boston, Massachusetts mentre altre sedi si trovano a New York City, Chicago, Palo Alto, Londra, Lussemburgo, Monaco di Baviera, Mumbai, Hong Kong, Shanghai e Tokyo.

La compagnia, e le sue operazioni nei primi 15 anni, sono state oggetto di scrutinio da parte di politici e media, in particolare a seguito della carriera politica del cofondatore Mitt Romney e della sua candidatura alle elezioni presidenziali statunitensi del 2012.[2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Team (website) in Bain Capital. URL consultato il 25 settembre 2012.
  2. ^ Knickerbocker, Brad, Why is Mitt Romney's time at Bain Capital such a target? in The Christian Science Monitor, 23 giugno 2012.
  3. ^ Fifield, Anna e McGregor, Richard, Romney releases tax return detail in Financial Times, 21 settembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende