Arcidiocesi di San Fernando

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di San Fernando
Archidioecesis Sancti Ferdinandi
Chiesa latina
San Fernando Metropolitan Cathedral in San Fernando, Pampanga.jpg
Diocesi suffraganee
Balanga, Iba, Tarlac
Arcivescovo metropolita Florentino Galang Lavarias
Ausiliari Pablo Virgilio Siongco David
Arcivescovi emeriti Paciano Basilio Aniceto
Sacerdoti 164 di cui 150 secolari e 14 regolari
19.176 battezzati per sacerdote
Religiosi 36 uomini, 118 donne
Abitanti 3.370.000
Battezzati 3.145.000 (93,3% del totale)
Superficie 2.180 km² nelle Filippine
Parrocchie 92
Erezione 11 dicembre 1948
Rito romano
Indirizzo San Jose, San Fernando, 2000 Pampanga, Philippines
Sito web www.rcasf.com
Dati dall'Annuario Pontificio 2005 * *
Chiesa cattolica nelle Filippine

L'arcidiocesi di San Fernando (in latino: Archidioecesis Sancti Ferdinandi) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2010 contava 3.145.000 battezzati su 3.370.000 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Florentino Galang Lavarias.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi comprende la provincia filippina di Pampanga.

Sede arcivescovile è la città di San Fernando, dove si trova la cattedrale di San Ferdinando.

Il territorio è suddiviso in 92 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi di San Fernando fu eretta l'11 dicembre 1948 con la bolla Probe noscitur di papa Pio XII, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Manila, di cui era originariamente suffraganea.

Nel 1950 fu istituito il seminario diocesano, dedicato alla Madre del Buon Consiglio.

Il 12 giugno 1955 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prelatura territoriale di Iba (oggi diocesi).

Il 16 febbraio 1963 ha ceduto altre porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione delle diocesi di Cabanatuan e di Tarlac.

Il 17 marzo 1975 ha ceduto un'ulteriore porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Balanga e nel contempo è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Aptam Ecclesiarum di papa Paolo VI.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Cesare Marie Guerrero † (14 maggio 1949 - 14 marzo 1957 dimesso)
  • Emilio Cinense y Abera † (15 marzo 1957 - 5 maggio 1978 deceduto)
  • Oscar V. Cruz (22 maggio 1978 - 24 ottobre 1988 dimesso)
  • Paciano Basilio Aniceto (31 gennaio 1989 - 25 luglio 2014 ritirato)
  • Florentino Galang Lavarias, dal 25 luglio 2014

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 3.370.000 persone contava 3.145.000 battezzati, corrispondenti al 93,3% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 884.338 982.765 90,0 116 103 13 7.623 30 89
1970 657.289 799.104 82,3 109 97 12 6.030 16 83 59
1980 968.000 1.043.000 92,8 87 78 9 11.126 16 104 51
1990 1.435.000 1.455.000 98,6 142 119 23 10.105 28 100 64
1999 2.037.218 2.765.872 73,7 144 128 16 14.147 38 108 84
2000 2.671.487 2.840.178 94,1 148 134 14 18.050 38 142 84
2001 2.732.420 2.978.850 91,7 156 138 18 17.515 44 144 84
2002 2.791.444 2.998.194 93,1 157 141 16 17.779 43 145 90
2003 2.865.530 3.115.020 92,0 160 144 16 17.909 43 155 92
2004 2.800.000 3.000.000 93,3 162 145 17 17.283 52 152 93
2010 3.145.000 3.370.000 93,3 164 150 14 19.176 36 118 92

Fonti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi