Alessandra D'Ettorre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessandra D'Ettorre
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 160 cm
Peso 61 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, pista
Squadra Vaiano-Fondriest
Carriera
Squadre di club
1999 Selene Roma
2000 Acca Due O Acca Due O
2006-2007 Saccarelli
2008-2010 Top Girls Fassa B. Top Girls Fassa B.
2012 Diadora Diadora
2013 Vaiano-Fondriest
Nazionale
2000-2005 Italia Italia
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali su strada
Oro Novo Mesto 1996 In linea Jrs
Wikiproject Europe (small).svg  Europei su strada
Oro Kielce 2000 In linea U23
 

Alessandra D'Ettorre (Castelvecchio Calvisio, 8 maggio 1978) è una ciclista su strada e pistard italiana che corre per il team Vaiano-Fondriest. Fu campionessa mondiale juniores nel 1996 ed europea under 23 nel 2000[1].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

È stata convocata per quattro volte in Nazionale per partecipare ai campionati del mondo, nel 2000 a Plouay, nel 2002 a Zolder, nel 2005 a Madrid e nel 2011 a Copenaghen. Nel 2008 è stata inoltre riserva della squadra che ha preso parte ai Giochi olimpici di Pechino[1].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Strada[modifica | modifica sorgente]

Campionati del mondo juniores, Prova in linea
Campionati europei, Prova in linea Under-23
6ª tappa Giro della Toscana-Memorial Fanini (Quarrata > Firenze)
1ª tappa Tour de Pologne (Zadzim > Poddebice)

Pista[modifica | modifica sorgente]

Campionati italiani, Scratch
Campionati italiani, Corsa a punti

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1998: ?
1999: 55ª
2000: 39ª
2001: ritirata
2002: ritirata
2003: 56ª
2004: 109ª
2006: 98ª
2007: 98ª
2008: 56ª
2009: 55ª
2010: 71ª
2011: 59ª
2012: 69ª
2013: 59ª

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

World Cup 2009: 63ª (14 punti)
World Cup 2010: 74ª (10 punti)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Le Top Girls 2010, www.gstopgirls.com. URL consultato il 13 gennaio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]