Elena Cecchini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elena Cecchini
Elena Cecchini.jpg
Elena Cecchini 2014
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 168[1] cm
Peso 52[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, pista
Squadra Faren Faren
Carriera
Squadre di club
2009-2010 Vecchia Fontana
2011 Forno d'Asolo Forno d'Asolo
2012 MCipollini MCipollini
2013- Faren Faren
Palmarès
Wikiproject Europe (small).svg Europei su strada
Argento Nyon 2014 In linea U23
Statistiche aggiornate al 12 luglio 2014

Elena Cecchini (Udine, 25 maggio 1992) è una ciclista su strada e pistard italiana che corre per il team Estado de México-Faren. Nel 2014 si è laureata campionessa italiana su strada nella categoria élite.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Strada[modifica | modifica sorgente]

  • 2009 (Juniores, S.C. Vecchia Fontana)
San Vigilio di Concesio WJ
Osimo Stazione WJ
Campionati italiani, Prova in linea Juniores
Campionati europei, Prova in linea Juniores
Magreta di Formigine WJ
  • 2010 (Juniores, S.C. Vecchia Fontana)
Villadose WJ
  • 2011 (Forno d'Asolo-Colavita, una vittoria)
1ª tappa Ronde de Bourgogne (Montbard)
  • 2012 (MCipollini-Giambenini, due vittorie)
1ª tappa Trophée d'Or (Saint-Amand-Montrond > Mehun-sur-Yèvre)
Classifica generale Trophée d'Or
  • 2014 (Estado de México-Faren, una vittoria)
Campionati italiani, Prova in linea

Pista[modifica | modifica sorgente]

Campionati europei Juniores/U23, Corsa a punti Juniores
Classifica generale Coppa del mondo 2011-2012, Corsa a punti
Campionati italiani, Inseguimento a squadre (con Tatiana Guderzo, Marta Tagliaferro, Beatrice Bartelloni)
Campionati italiani, Corsa a punti

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • Giro d'onore della Federazione Ciclistica Italiana nel 2012[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Elena Cecchini, www.mcipollinigiordanateam.com. URL consultato il 16 settembre 2012.
  2. ^ SCALETTA PREMIATI GIRO D’ONORE 2012 in Ciclonews.it. URL consultato il 23 dicembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]